La Salernitana propone lo scambio Caccavallo-Cancellotti. Vespe sempre in pressing su Cissè

juve stabia

Balla sulle punte il mercato della Juve Stabia. Le Vespe di mister Fontana forti di un girone d’andata e delle prime due gare di ritorno che la tengono al vertice del girone C della Lega Pro ora sono alla ricerca di ulteriore rinforzi per giocarsi la chance vittoria diretta del campionato. Dopo il colpo Matute il direttore sportivo Pasquale Lo Giudice deve sistemare qualcosa in difesa e in attacco per accontentare il presidente Manniello ma allo stesso tempo deve respingere l’assalto ai suoi gioielli così come accadde nel mercato di gennaio di due anni. E a tal proposito la Salernitana si è rifatta sotto proponendo lo scambio Cancellotti-Caccavallo. L’ex bomber della Paganese non ha trovato spazio tra i granata e in Lega Pro è un calciatore che può fare la differenza ma la Juve Stabia difficilmente si priverà di uno dei migliori esterni difensivi ditutta la Lega Pro degli ultimi tre anni come Tommaso Cancellotti. E allora le attenzioni delle Vespe sono tutte sull’attaccaante del Benevento, Karamoko Cissè. In caso positivo si libererebbe la casella in attacco e quindi si potrebbe dare il via libera a Del Sante, chiuso dall’esplosione di Ripa. Sul centravanti umbro nelle ultime ore si è fatto forte il pressing della Casertana che ha visto sfumare Diop, altro ex stabiese accasatosi col Pordenone. Il direttore sportivo della Juve Stabia deve anche risolvere il problema Montalto (l’unica delusione del campionato delle Vespe) che però può tornare solo al Trapani in termini di regolamento avendo giocato in questa annata sia con i siciliani sia con la Juve Stabia. E allora dalla Sicilia potrebbe arrivare una vecchia conoscenza delle Vespe, Giuseppe Figliomeni che andrebbe a rimpiazzare Amenta. Infine anche la Paganese ha fatto richiesta alla Juve Stabia di avere in prestito Zibert e lo stesso Del Sante, al quale sono interessate anche la Viterbese, Ancona e Sambenedettese.

Fonte – Cronachedellacampania.it

Comments

comments

Leave a Reply

Commenta per primo

Notifica di
wpDiscuz