Foggia: ok gli arrivi, ma preoccupano le partenze

calciomercato1

Con quello di Di Piazza, il Foggia sale a tre colpi in entrata in questa prima metà di gennaio. Dopo gli arrivi di Faber e Deli infatti, nella giornata di ieri il ds Di Bari ha chiuso la trattativa per l’attaccante ormai ex Vicenza, inseguito già da questa estate.

Ora però, i dirigenti rossoneri dovranno dedicarsi anche alle  possibili uscite, lista questa, che nelle ultime ore, pare si sia arricchita di nomi importanti. Oltre ai già noti Quinto, Letizia e Padovan, ad oggi in bilico sembrano anche le posizioni di Chiricò, Coletti, Vacca e soprattutto Empereur.

I primi due hanno molto mercato in Lega Pro, con il Parma in primis che ha manifestato più di un interesse per entrambi. Da capire le intenzioni del Foggia in merito e il peso delle offerte che perverranno ai rossoneri nei prossimi giorni. Per Coletti anche qualche sondaggio dalla B. Un possibile ritorno di De Zerbi sulla panchina del Palermo potrebbe tentare Vacca, pronto a salutare i rossoneri solo in caso di ritorno dal suo vecchio mister. Situazione diversa e alquanto delicata invece per Empereur: il brasiliano, tra gli under della rosa rossonera, non sembra più essere tra i punti cardine nelle idee di Stroppa, soprattutto dopo qualche battibecco avuto tra i due al termine di Andria-Foggia (gara in cui il brasiliano è stato espulso per doppia ammonizione). Anche per il difensore scuola Fiorentina il mercato non manca: sta alla società ora decidere se e di chi privarsi in questa sessione di mercato.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Comments

comments

Leave a Reply

2 Commenti on "Foggia: ok gli arrivi, ma preoccupano le partenze"

Notifica di
Ordina per:   nuovi | vecchi | più votati
Cuore Rossonero
Membro
Ragazzi se si vuole andare in B ci vuole gente in gran parte diversa da quella che ha bazzicato il Foggia Calcio negli ultimi mesi. Vista la qualità della nostra Società, si può pretendere di avere uno spogliatoio composto SOLO dall’ECCELLENZA, professionale ed umana, di tutta la terza serie e anche oltre… Questa squadra andava necessariamente rivoltata e non mi scandalizzo se anche nomi illustri sono finiti sul taccuino (vero o presunto) dei possibili partenti. Quello che conta sono gli stimoli e se c’è gente arrivata alla frutta perché trattenerla ? NESSUNO va trattenuto se non abbia motivazioni, cinismo, professionalità… Leggi altro »
Ludovico
Membro
Vacca, Sarno e Chiricò non devono assolutamente partire, non scherziamo. Rappresentano il top per la categoria e basta guardare un pò cosa c’è in giro per rendersene conto. L’unico potenzialmente sacrificabile, ma non per inadeguatezza ma solo perchè chiuso lì davanti da altri giocatori, potrebbe essere Cosimo Chiricò. In quel caso, solo in presenza di offerta più che adeguata o di contropartita tecnica altrettanto valida, ci si potrebbe sedere ad un tavolo a parlare. Altrimenti nisba. Sul difensore centrale, nel momento in cui abbiamo un Coletti che si sarà giustamente stancato di fare il difensore, ballano nomi eccellenti su cui,… Leggi altro »
wpDiscuz