Top & Flop di Foggia-Robur Siena

foggia esultanza
Tempo di lettura: 1 minuto

Che cuore, che carattere questo Foggia! I satanelli riescono nell’impresa di ribaltare il cinque a due dell’andata, battendo la Robur Siena allo Zaccheria per sei a uno. Missione centrata per i rossoneri che centrano così la finale di Coppa Italia di Lega Pro. Erano state ore difficili in casa dauna, ma la risposta del campo è stato davvero incoraggiante. Una tripletta di Iemmello, una rete di Vacca, Chiricò e Sarno e l’impresa è fatta. Ma andiamo a conoscere assieme i Top & Flop.

TOP

Il gruppo (Foggia): i ragazzi rispondono alla grande a tutto ciò che era successo sabato. Cuore, cattiveria agonistica, ma anche tanta classe. Un Foggia che ha giocato a mille. E’ tornata ufficialmente De Zerbilandia, il Messina è avvisato. BENTORNATI

Nessuno (Robur Siena): non scendono praticamente in campo. Tramortiti dallo strapotere satanello, non riescono mai a creare un qualcosa di importante dalle parti di Narciso. ASSENZA INGIUSTIFICATA

FLOP

Nessuno (Foggia): praticamente perfetti. Nulla da dire alla truppa di De Zerbi, che disputa una partita da grande squadra e centra una finale storica. TREMENDAMENTE BELLI

Manovra (Robur Siena): incapaci di azzeccare due passaggi di fila. La Robur è in crisi nerissima, e la prestazione di questo pomeriggio ne è la riprova. Serve assolutamente un cambio di marcia dopo quest’ultimo periodo. MALISSIMO

Fonte – Tuttolegapro.com

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di