Top & Flop di Foggia-Cittadella

coppaitalialegapro
Reading Time: < 1 minute

Il Foggia fa sua la finale d’andata di Coppa Italia Lega Pro, battendo allo “Zaccheria” il Cittadella col punteggio di 4-1. Primo tempo dominato dai Satanelli, che vanno in rete con Sarno e due volte con Iemmello. Nella ripresa i granata finalmente ritrovano compattezza e accorciano le distanze con Coralli, ma è ancora Sarno a siglare il gol che fissa il risultato. Nel finale espulso il portiere rossonero Narciso che colpisce la palla col braccio fuori area. Al suo posto, visti i cambi già esauriti, come portiere si “inventa” il centrocamposta Vacca, che compie anche un paio di interventi degni di nota. Vediamo chi sono stati i migliori e i peggiori della gara:

TOP

Sarno/Iemmello (Foggia): assolutamente devastante il duo offensivo di mister De Zerbi. Una doppietta a testa e la Coppa è davvero a portata di mano. SCHIACCIASASSI

La reazione (Cittadella): partita sostanzialmente da dimenticare per i granata. Va però sottilineata la bella reazione della ripresa, con la squadra di Venturato che è riuscita a segnare un gol e probabilmente ne avrebbe meritato un altro. VOLENTEROSI

FLOP

Nessuno (Foggia): cosa rimproverare a questa squadra? Davvero nulla. ECCEZIONALI

Il primo tempo (Cittadella): inspiegabili i primi 45 minuti della squadra veneta, totalmente in balia dell’avversario. Un tempo che probabilmente condizionerà in maniera decisiva anche la gara di ritorno. NON PERVENUTI

Fonte – Tuttolegapro.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
ValenciaFG
ValenciaFG
4 Anni fa

a me sono piaciuti molto Maza che ho visto in forma e molto volitivo e anche Riverola. Ovviamente Vacca e Gerbo a centrocampo sono irrinunciabili. Invece Coletti sembra in balia delle onde, non fa un lancio non e sicuro insomma un giocatore perso. Angelo un eroe e anche Loiacono ha giocato molto bene, sembra aver superato un momento di crisi. Comunque bel Foggia

Brian
Brian
4 Anni fa

oggi più che dire prestazioni negative di singoli direi errori in fase di passaggio ( corti soprattutto) per mancanza di concentrazione e secondo me questo è stato l’unico fatto più negativo di altri

Frax
Frax
4 Anni fa

Brian a leggerti sembra che abbiamo perso noi 4-1 e non quel “presuntuoso” drl Cittadella che credeva che anchr giocando senza 3/4 titolari poteva fare sfrscelli a Foggia da dove,invece, se ne torna in Veneto con 4 pere sul groppone!!!

ippotomas
ippotomas
4 Anni fa

Quando a centrocampo manca Agnelli la manovra diventa molto più fluida.