Il Foggia a porte chiuse, la lettera di Pasquale: “Perché i bambini pagano gli errori dei grandi?”

Tempo di lettura: 2 minuti

Uno studente della scuola ‘Ugo Foscolo’, di 13 anni, lancia la proposta al presidente del Foggia e al presidente della Lega Pro: “Nei giorni di squalifica del campo, ingressi garantiti alle scolaresche accompagnate dai docenti”

Le colpe dei genitori non ricadano sui figli. E’ un po’ questo il senso della lettera che un giovanissimo tifoso foggiano ha indirizzato al presidente del Foggia, Lucio Fares, e al presidente della Lega Pro, in riferimento prossime partite a porte chiuse, e alle polemiche scaturite dopo l’incontro Foggia-Fidelis Andria, partita giocata a porte chiuse ma non per tutti.

Nella sua lettera, il giovane Pasquale, alunno della scuola media ‘Ugo Foscolo’ di Foggia lancia una proposta finalizzata a non penalizzare “il futuro di questa città e di questo sport tanto amato”. Il testo integrale della lettera:

“Egregio Presidente Fares, Egregio Presidente della Lega Pro Gravina,
mi chiamo Pasquale, ho 13 anni e sono uno studente di terza media di Foggia, nonché un grande appassionato di calcio e grande tifoso della squadra della mia città e non manco mai ad un appuntamento allo stadio ‘Zaccheria’.

Vi scrivo per parlarvi della squalifica del campo del nostro carissimo stadio ‘Pino Zaccheria’ e delle 4 giornate che si dovranno giocare a porte chiuse. A questo proposito vorrei proporre un’iniziativa che si è già svolta su altri campi di gioco in situazioni simili.

Devo ammettere che mi ha reso molto triste il fatto di aver visto molte persone in tribuna durante la prima di campionato contro la Fidelis Andria e mi chiedo come siano potute entrare, visto che era permesso l’ingresso solo ai giornalisti e ai dirigenti.

La mia proposta è quella di fare entrare, durante le prossime partite a porte chiuse, le scolaresche della Provincia di Foggia che frequentano la scuola primaria e  secondaria di primo grado accompagnati dai docenti. Credo sia profondamente ingiusto che a pagare per gli errori degli adulti siano i tanti piccoli tifosi del Foggia e i bambini in generale che rappresentano il futuro di questa città e di questo sport tanto amato”.

Pasquale, 13 anni
Studente scuola media “Ugo Foscolo” – Foggia

Fonte – Foggiatoday.it

Lascia un commento

1
Lascia un commento

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
fovea04 Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
fovea04
Membro
fovea04

Bravissimo.