Il pagellone del mercato della Lega Pro Girone C

Tempo di lettura: 2 minuti

A poche ore dalla chiusura del calcio mercato estivo 2016, la nostra redazione ha deciso di dare i voti al calcio mercato delle società della Lega Pro Girone C, girone in cui sarà impegnata la Juve Stabia. Ecco i nostri voti:

AKRAGAS 6: Mercato sufficiente per i siciliani, che hanno preso alcuni giovani interessanti come gli ex stabiesi Carillo, Carrotta e Gomez. (DS: TIRRI)

CASERTANA 5: Complice  l’ingresso in società di nuovi soci, il budget è stato ridimensionato e i falchetti hanno costruito una squadra, sulla carta, inferiore a quelle costruite negli ultimi anni. (DS: PENSI)

CATANIA 7: Lo Monaco ha costruito una squadra competitiva puntando sui ritorni di Paolucci e Biagianti e qualche scommessa dall’estero come Da Silva e Scoppa. (DS: LO MONACO)

CATANZARO 5: Estate difficile per la società calabrese. Il nuovo ds Preiti ha dovuto già esonerare due allenatori: Erra e Spader. Mercato mediocre con tantissime scommesse come Giovinco junior. (DS: PREITI)

COSENZA 7-: Ha perso La Mantia e Arrighini e li ha sostituiti con Gambino e Baclet. Conferma l’allenatore e parte del gruppo, sarà una delle outsider. (DS: CERRI)

FIDELIS ANDRIA 6.5: D’Oronzo conferma le pedine fondamentali dello scorso anno e arricchisce la rosa con Tito, Rada, Mancino e Fall. (DS: D’ORONZO)

FOGGIA 7: La vicenda De Zerbi ha cambiato i piani dei pugliesi. Sul mercato sono arrivati Guarna, Empereur, Martinelli, Letizia e Padovan. La firma, ieri sera, di Mazzeo ha garantito un mezzo voto in più. (DS: DI BARI)

FONDI 6.5: La neopromossa laziale ha costruito una squadra che può puntare ad entrare nei primi dieci posti. Bombagi, Calderini e Albadoro sono giocatori di categoria. (DS: MANFRA)

JUVE STABIA 7.5: Mercato eccellente del ds Logiudice, il quale ha preso giocatori importanti come Amenta, Capodaglio, Sandomenico e Kanoute, per citarne alcuni. Montalto è la ciliegina sulla torta di una squadra che lotterà per il vertice fino alla fine. (DS: LOGIUDICE)

LECCE 8.5: Il neo ds Meluso porta con sè da Cosenza alcune pedine fondamentali. L’arrivo di Torromino fa fare il definito salto di qualità alla rosa di mister Padalino. (DS: MELUSO)

MATERA 7.5: Con Mazzeo sarebbe stato 8, Colummella ha confermato il blocco della passata stagione aggiungendo alcuni giocatori del calibro di Negro e Papini. (DS: IODICE)

MELFI 6-: Ripescata da meno di un mese, la società lucana punta sui giovani emergenti, come ogni anno. (DS: DI BARI)

MESSINA 6: Mercato sufficiente per i messinesi che potranno raggiungere la salvezza facilmente. (DS: LEONARDO)

MONOPOLI 5: Troppe scommesse per i baresi, nessuna certezza a parte il capitano Esposito. (DS: MARIOTTO)

PAGANESE SV: Preso Herrera e tantissimi giovani, fino a due giorni fa non aveva neanche la certezza di essere in Lega Pro, da rivedere. (DS: FERRIGNO)

REGGINA 4: Confermato il gruppo che è stato ripescato dalla D. L’acquisto di Coralli alza di poco l’asticella. (DS: MARTINO)

SIRACUSA 5.5: Resta Baiocco come leader di un gruppo molto giovane, si giocherà la salvezza fino alla fine. (DS: LANERI)

TARANTO 6+: La rosa può benissimo raggiungere la salvezza, Stendardo e Viola sono bei colpi per la categoria. (DS: DELLISANTI)

VIBONESE 5: Organico deficitario a causa del ripescaggio, è un’incognita del prossimo campionato al pari di tutte le ripescate. (DS: BATTAGLIA)

VIRTUS FRANCAVILLA 6.5: Idda, Vasco, Abbruzzese, Finazzi e De Angelis sono veri e propri colpi. I brindisini possono puntare a qualcosa in più della salvezza anche se manca un vice De Angelis. (DS: TRINCHERA)

Fonte – Vivicentro.it

Lascia un commento

1
Lascia un commento

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
ValenciaFG Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

Considerando che il Foggia ha mantenuto già la squadra fortissima dello scorso anno (a meno di Di Chiara e Iemmello) e che il mercato è da 7!! Saremo la squadra da battere.