Palermo-De Zerbi: Contatti già a fine giugno

de zerbi
Tempo di lettura: 2 minuti

Il tecnico classe ’79, che ha appena risolto il proprio contratto con il Foggia, è pronto a sbarcare in Sicilia. A giugno il primo contatto, quando Foschi (allora ds) tentò di ingaggiare Maran. Poi si continuò con Ballardini, finora.

Una decisione che – ascoltando Zamparini – avrebbe del sorprendente.

Davide Ballardini ha comunicato alla società di voler abbandonare il progetto tecnico perché non avverte più la fiducia del suo presidente, che ieri parlava di “problemi personali” del mister ravennate. Problemi che l’avrebbero spinto a scrivere un messaggio di commiato al patron friulano.

Da alcune ore si trattano le modalità d’addio da parte dell’ex allenatore di Genoa e Lazio: si starebbe pensando a una risoluzione del contratto intorno ai 300mila euro. L’annuncio del divorzio potrebbe arrivare nelle prossime ore e c’è attesa di scoprire se Ballardini si presenti o meno al campo d’allenamento. Ieri lo ha fatto e, intorno alle 20, uscendo dal Tenente Onorato di Boccadifalco ha evitato qualsiasi commento.

Ballardini lascerà e, al suo posto arriverà Roberto De Zerbi, ex calciatore di Napoli e Catania, con appena due esperienze da allenatore. Classe ’79, l’ex calciatore di Napoli e Catania ha dapprima guidato il Darfo Boario tra i dilettanti, e poi il Foggia dal 2014 al 2016, sfiorando la promozione dalla Lega Pro alla Serie B nel giugno scorso.

Palermo: De Zerbi vicino, avrebbe già incontrato Zamparini. Tutti i nomi del probabile staff tecnico e i suoi pupilli

Come raccontato nella giornata di ieri, i contatti tra De Zerbi e Zamparini si sarebbe tenuti qualche tempo fa. A fine giugno, ancor prima di rinunciare alla A con il Crotone e rinnovare sino al 2019 con il Foggia, De Zerbi era stato chiamato dal Palermo. A caldeggiarne l’ingaggio a Zamparini era stato il consulente di mercato Gianni Di Marzio, da sempre grande estimatore del tecnico che ha perso la B solo nella finale dei play-off contro il Pisa. Quel contatto non portò a nulla – rivela l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport‘ – per il veto dell’allora d.s. Rino Foschi, che invece aveva tentato di ingaggiare Rolando Maran. Negli ultimi giorni lo stesso Di Marzio è tornato alla carica per portare a Palermo De Zerbi. Non è un caso che giovedì sera l’allenatore e il suo staff abbiano accelerato e concluso le pratiche per la risoluzione dei rispettivi contratti con il Foggia. Da via del Fante, infatti, era già arrivata la chiamata per allenare i siciliani. Con tanto di accordo trovato per un biennale da 500mila euro a stagione.

Fonte – Mediagol.it

Lascia un commento

16
Lascia un commento

Please Login to comment
11 Comment threads
5 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
7 Comment authors
ValenciaFGTotoblaBrianmicheleAntonio Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Max
Membro
Max

De Zerbi è stato un signore con noi e ci ha amato più del Boemo. Però è stato troppo presuntuoso in alcune partite quelle fondamentali che ci hanno fatto perdere il treno della promozione. Ha avuto a disposizione un budget millionario per salire ma per difetto della sua presunzione . E’ rimasto a Foggia, amandoci ancora, ma ha continuato a spremere la società. Questo è quello che ha fatto traboccare il vaso. Adesso, morto un papa se ne fa un altro, pensiamo a Stroppa che non è male come allenatore. Penso che sia l’uomo giusto pragmatico che si accontenta anche… Leggi altro »

Tony
Membro
Tony

Fondamentalmente il Boemo è stato un pò ingrato.Non dico la prima volta, in quanto dopo 4 anni a Foggia giustamente ha voluto fare il salto di qualità ma sopratutto la seconda volta dopo che era caduto nel dimenticatoio Foggia aveva concesso una seconda opportunità lui appena ha potuto se ne è andato. Ma vi prego non paragoniamo DZ a Zeman, il primo è stato un signore e spero/credo farà una carriera più brillante del secondo..anche se con Zamparini non ha fatto una grande scelta, sarebbe stato meglio Crotone. viva il bel calcio viva De Zerbi

Massimo
Membro
Massimo

Ma che c’n’ freg a nuje di DZ. Ha fatto quello che ha fatto a Foggia, cioè più dolori che gioie. Che se lo prenda pure Zamparini. Con i caratteri che hanno esploderà la bomba in men che non si dica! Poi quando rimarrà senza pretendenti farà la fine che lui stesso ha predetto: Andare a fare i caffè nel Bar di suo fratello a Brescia. Poi se come si pensa, a gennaio vorrà con se Sarno Gerbo e Vacca che se li prenda pure. Anche se penso che questi si muoveranno a fine stagione Società e Stroppa permettendo. E’… Leggi altro »

Massimo
Membro
Massimo

Capitolo chiuso! Abbiamo Stroppa che per di più ha giocato in Nazionale con Sacchi vestendo la nostra blasonata maglia. DZ la Nazionale l’ha vista solo per televisione, così come per televisione a breve vedrà tutte le partite se non porta risultati a Zamparini che il più famoso mangia allenatori d’Italia e del Mondo!

Tony
Membro
Tony

“nostra blasonata maglia”? ma di quale maglia parli dellìItalia o quella del Milan? Perchè non so se te ne sei accorto..La maglia del Foggia (ahimè, anzi ahinoi) di blasonato non ha nulla…zero…..compriendi?

Massimo
Membro
Massimo

Capitolo chiuso! Abbiamo Stroppa che per di più ha giocato in Nazionale con Sacchi vestendo la nostra blasonata maglia. DZ la Nazionale l’ha vista solo per televisione, così come per televisione a breve vedrà tutte le partite se non porta risultati a Zamparini che è il più famoso mangia allenatori d’Italia e del Mondo!

Massimo
Membro
Massimo

Poi se dovesse essere cosi come si pensa, quando a gennaio vorrà con se Sarno Gerbo e Vacca, beh che se li prenda pure. Anche se credo che questi si muoveranno a fine stagione Società e Stroppa permettendo. E’ vero, siamo ancora piccoli ma cresceremo vertigionasamente. Almeno questo è l’auspicio o quello che ci fanno credere! Però adesso basta co sto DZ e pensiamo solo al Foggia. Che vada al diavolo per l’eternità lui il Palermo e Di Marzio che lo sponsorizza manco fosse il Messia degli allenatori. Secondo me Di Marzio ci guadagna la percentuale. RDZ e GDM siete… Leggi altro »

Massimo
Membro
Massimo

Frà un po’ si metterà pure Criscitiello a sponsorizzarlo, così chiudono il cerchio i Tre dell’Ave Maria! Sciatvenn a fadgà!

michele
Membro
michele

@massimo,il sig. criscitiello è da tempo che sponsorizza DZ.Ad un pronostico sulla lega pro,questo sig, rispose che Lecce e Catania sono le favorite e che il Foggia avrebbe potuto esserlo,ma con l’esonero di DZ e l’arrivo di Stroppa,s’è fatto male da se.Io continuo a credere che DZ è un fatto mediatico e non altro.Dopo l’esonero dello stesso,alcuni giornalisti che non conoscevano i Sannella e raccontavano del Foggia,per sentito dire,riempirono l’informazione che i Sannella erano come Zamparini.Oggi,i fatti si commentano da soli.Un allenatore serio non firmerebbe mai con uno che esonera spesso e non ha alcun progetto per il Palermo,vivacchia e… Leggi altro »

Massimo
Membro
Massimo

Io dico a quel pederasta di Criscitiello, perché tale è, che mentre lui si porta a letto De Zerbi noi con Stroppa andiamo a schiaffeggiare sia il Lecce che il Catania. Auteri ce l’aveva a morte co Dz e non con il Foggia. Criscitiello ce l’ha a morte solo con Foggia e i Foggiani perché sappiamo del suo vizietto! Crisctì pigghjalo ndò ……….

ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

Jajajajjaja

Brian
Membro
Brian

infatti… ah vi dico che mazzeo si è integrato alla grande è che è perfetto per il sistema di gioco di stroppa, lunedi a siracusa vedremo un super mazzeo ovviamente ipotizzo, ah coletti e mazzeo hanno già giocato insieme e prevedo qualche bel lancio in avanti di coletti a tagliare centrocampo attacco e difesa avversaria 😉 sperando mazzeo agganci bene ma ne sono sicuro , za fo dobbiamo vincere, ah anche vacca farà un super partitone.

Totobla
Membro
Totobla

Viva de zerbi!! Va via de zerbi? A morte de zerbi! Mah..

Massimo
Membro
Massimo

Antonio non sono ubriaco, parlo del Foggia non del Milan. Stroppa ha giocato in Nazionale qualificandosi ai mondiali 94 che non potè fare per infortunio se ricordo bene, militando nel periodo delle sue presenze solo ed esclusivamente nel Foggia, con la blasonata maglia del Foggia. Lo stemma del Satanello, caro Antonio, quello coi due diavoletti rosso e nero che si sovrappongono con un tridente a mò di arma per scacciare via i vari Criscitiello ecc. ecc, beh vedi già quello stemma è talmente conosciuto in tutto il mondo che di per sé basta a dare blasone al nostro Foggia. Vuoi… Leggi altro »

Tony
Membro
Tony

Hai dimenticato Shalimov..:-)

Massimo
Membro
Massimo

Totobla è il calcio e se vogliamo la vita che ci porta a cambi di umore diametralmente opposti. Quando c’è passione, amore e partecipazione è normale avere certi atteggiamenti. Vedi Higuain al Napoli, ieri osannato come S. Gennaro, oggi odiato….Così Dz e chi per lui….Ma il Foggia, il nostro Foggia quello rimarrà per sempre a darci gioie e dolori e noi lo sosterremo fino alla fine dei giorni. Forza Foggia