Risultati e marcatori della quarta giornata di Lega Pro Girone C

Tempo di lettura: 1 minuto

E’ ancora il duo delle meraviglie a regalare la vitoria al Lecce, che stende il Catanzaro con una doppietta di Caturano e rete di Torromino. Prima vittoria in campionato per la Fidelis. La Casertana di rimonta sul Taranto grazie alla doppietta di Giannone. Il Cosenza “passeggia” sul Melfi. Vince ancora la Juve Stabia.

 

Risultati delle gare serali

Cosenza–Melfi      3-0 17′ Statella 26′ Gambino 31′ Cavallaro

Juve Stabia–Messina      2-1 25′ Pozzebon, 51′ Marotta, 77′ Atanasov

Lecce–Catanzaro      3-0 14′ Caturano, 76′ Torromino, 80′ Caturano

Casertana–Taranto      2-1 25′ Viola, 53′ Giannone rig, 77′ Giannone

Fidelis Andria–Paganese      2-0 14′ Fall, 43′ Mancino

 

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento

3
Lascia un commento

Please Login to comment
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
maurizio67LudovicoTotobla Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Totobla
Membro
Totobla

Vincenzo La Notte vedendo l’intervista di Stroppa rimangono più di una perplessità. Secondo me ha detto e puntualizzato cose molto serie affermando che c’è gente che non è pronta mentalmente!! In teoria dovrebbe essere gente che gioca in una squadra allestita per andare in serie B! È come se Allegri escludersi dei giocatori da una partita di Champions perché non sono pronti mentalmente!!! Mi chiedo allora chi sono i papabili sostituti non pronti.. e mi vengono in mente Martinelli (ipotetico sostituto di Coletti) Gerbo (per far rifiatare un terzino, forse Rubin?) Agazzi (finora mai utilizzato) Letizia.. Stroppa non mi è… Leggi altro »

Ludovico
Membro
Ludovico

Alla luce dei risultati di ieri siamo ancora di più obbligati a vincere. Giovanni Stroppa è troppo intelligente da temere oggettivamente il Francavilla… per me, visto che nello spogliatoio c’è forse troppa serenità, prova ad alzare la soglia di attenzione per evitare di incappare in qualche passo falso mentale. Non credo che una squadra come la nostra possa avere timore di una squadra come il Francavilla… e se così fosse, dove pensiamo di andare ? Non scherziamo e non trasformiamo il topolino nel gigante perchè se c’è una cosa che avremmo dovuto sviluppare in questi ultimi anni è la consapevolezza… Leggi altro »

maurizio67
Membro
maurizio67

Dobbiamo giocare SEMPRE con la consapevolezza di essere forti, ma con l’umiltà e il furore agonistico di chi sa che non ci regalerà niente nessuno!!!
Forza Foggia!!!