Lecce, Bleve: “Nessuna rivalità con Gomis. Vittoria Foggia? Io guardo in casa nostra”

lecce
Tempo di lettura: 1 minuto

“In questo campionato nelle prime partite sono partito in panchina, poi è capitata l’occasione a Melfi di giocare titolare ed ho continuato nelle due gare casalinghe. E’ normale che da parte mia speri di continuare così come è stato nelle ultime partite”. Parola di Marco Bleve, portiere del Lecce, che in conferenza stampa – riportata dal sito ufficiale uslecce.it – nega ci siano contrasti con l’altro estremo difensore giallorosso: “Con Gomis non c’è alcuna rivalità, abbiamo un buon rapporto, per nostra scelta siamo anche compagni di stanza in ritiro”. Bleve prosegue analizzando la parata sul finire della gara con la Casertana: “Su un nostro attacco c’è stata una loro ripartenza, Cosenza ha sfiorato la palla mettendo fuori gioco Lepore e poi sono riuscito a compiere quell’intervento. Sinceramente visto che la palla era rimasta in gioco, speravo che sul ribaltamento di fronte riuscissimo pure a segnare”. Inevitabile parlare della vittoria di ieri del Foggia: “Sinceramente io guardo a casa nostra, alla fine alzeremo la testa e vedremo dove siamo”. Chiusura dedicata allo stadio gremito di tifosi: “Giocare davanti a 12.000 persone? Sono sensazioni bellissime, non ci sono parole per descriverle. Quando sono in porta sul lato della Curva Sud vedo un muro davanti”.

Fonte – Tuttolegapro.com

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di