Foggia, sfida al Taranto per mantenere la vetta solitaria

Reading Time: < 1 minute

Match molto interessante quello che andrà in scena questa sera (ore 20:30) allo stadio Pino Zaccheria tra Foggia e Taranto. Gli uomini di Giovanni Stroppa hanno inanellato un ruolino di marcia altamente invidiabile: 5 vittorie su altrettante 5 partite (in ordine contro Fidelis Andria, Siracusa, Vibonese, Virtus Francavilla e Messina), punteggio pieno e primato solitario. Gli ionici, dal canto loro, sono sesti in classifica con 8 punti, frutto di una sconfitta, due pareggi e due vittorie (di cui l’ultima allo Iacovone contro la Fidelis Andria).
In una cornice inconsueta per un derby così sentito (la gara si giocherà a porte chiuse), la truppa di Aldo Papagni proverà a fare lo sgambetto alla capolista, puntando sui due ex dal dente avvelenato: Mauro Bollino e Alessio Viola.
I rossoneri, invece, cercano il sesto successo consecutivo e si affidano all’esperienza in attacco di Mazzeo, ma non sarà facile: il Taranto attualmente vanta la seconda miglior difesa del campionato (insieme a Lecce, Casertana e allo stesso Foggia).

L’arbitro della gara sarà il sig. Alessandro Prontera della sezione di Bologna. Coaduvato dagli assistenti Massimo Manzolillo di Sala Consilina e Roberto Pepe di Ariano Irpino.

Per tutti i lettori di TuttoLegaPro ricordiamo di seguire il LIVE MATCH di Foggia-Taranto a partire dalle ore 20:00. Al termine della sfida, inoltre, non mancheranno i consueti Top&Flop.

Fonte – Tuttolegparo.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Massimo
Massimo
3 Anni fa

Venivano a giocarsela a viso aperto sti quattro mentecatti. Papagni è il Taranto sono le solite squadracce di terza serie che meriterebbero l’eccellenza o la promozione a vita. Buon Foggia, sono fiducioso per il secondo tempo. Toglierei l’evanescente Chiricò subito, dentro Padovan. Coletti o Riverola a dar manforte a centrocampo per sfondare sta squadra di morti di fame. Lo Stabia intanto perde e noi anche così siano sempre primi ma voglio vincere…. per la Madre di tutte le Madri.

Antonio Milano
Antonio Milano
3 Anni fa

Mamma mia che squadra di m….. Meno male che fino a ieri facevano gli spiritosi… La peggiore vista finora contro di noi…
Comunque vittoria è stata. È questo conta. Il resto chiacchiere

Massimo
Massimo
3 Anni fa

Annichiliti i tarantini! E che s’ crdevn. Foggia sempre più stellare. Lo Stabia perde due punti e va bene così. Regge solo il Lecce. Domenica a Matera per dare una lezione a quel porco dello stitico. Forza Foggia