Auteri: “Foggia forte in tutti i reparti, ma nel DNA del Matera c’è..”

auteri
Tempo di lettura: 2 minuti

Conferenza stampa pre partita per mister Auteri, alla vigilia della partitissima contro il Foggia. Il Matera è pronto a confrontarsi sul campo con una delle concorrenti alla vittoria finale del campionato. Queste le parole del tecnico materano:

“L’abbiamo preparata come prepariamo tutte le partite, con attenzione, consapevolezza, serenità e lucidità. Stiamo bene. Le vittorie si devono cancellare subito, sono passato recente, occorre concentrarsi su quello che deve essere. La condizione mentale non è determinante, a volte ti può capitare di non fare risultato e comunque sei positivo, come è successo a noi a Francavilla dopo il Catania. Ogni avversario ha una propria valenza. Noi per atteggiamento e consapevolezza, per i principi che muovono il nostro modello organizzativo di gioco, vogliamo prendere l’iniziativa. Credo che anche il Foggia vorrà fare la stessa cosa, aspettiamo questo confronto. Non conta quello che pensiamo io e Stroppa, il calcio è tutt’altra cosa dalle parole che si fanno. Sarà bello giocare in un’importante cornice di pubblico, ma ripeto che non è determinante. E’ una partita che viene alla settima giornata, si sfidano due squadre buone, noi abbiamo il DNA di voler vincere sempre. Oltre il Foggia ci sono altre squadre forti in questo campionato, sono curioso di vedere il campo cosa dirà. In una partita contano tanti aspetti, non contano solo la tattica o i numeri o le caratteristiche dell’avversario. Ribadisco che il risultato di domani non conta, gli obiettivi sono parziali per tutti, il campionato è lunghissimo e ad oggi non è decisiva. E’ un banco di prova importante sia per noi che per loro. Il Foggia attacca con molti giocatori, segue un modello organizzativo degli anni precedenti per merito di chi c’era prima che ha lasciato un’impronta importante, sono forti in tutti i reparti. Stroppa lo conosco da tempo, è un bravissimo ragazzo, intelligente e per bene, abbiamo giocato insieme a Monza. Ci siamo incrociati tante volte più che altro in aeroporto, è stato un grande giocatore e sarà bello incontrarsi domani. Lo rivedo con piacere”.

Fonte – Matera.iamcalcio.it

Lascia un commento

8
Lascia un commento

Please Login to comment
8 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
FraxCuore RossoneroAntonio MilanoMassimo Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Massimo
Membro
Massimo

Era come pensavo! Auteri odiava De Zerbi perchè presuntuoso e irriverente. Stima Stroppa e riconosce che il Foggia è una squadra Top cosi come dice del suo Matera, lascia intendere che domani sarà una partita all’insegna del rispetto e cordialità e che vinca il migliore, noi speriamo sia il Foggia. Bravo Auteri.

Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

Bravo, ma sempre stitico è…

Massimo
Membro
Massimo

Su quello non si discute, rimane sempre stiticone. Auteri ce l’aveva a morte anche con l’Innominato ecco perchè il Foggia ci andava sempre per lo mezzo. Non dimentichiamoci che Auteri l’anno scorso si propose per venire a Foggia, probabilmente lo fece per provocare il Barista di Brescia. Credo che non ce l’abbia mai avuta con il Foggia anche se dava quella impressione! Dai stiticone mettiti a -7 domani e non ci pensiamo più. Comunque Stroppa ci fa fare un salto di qualità pure sul modo di porsi con gli avversari e con tutti gli addetti ai lavori. Una grande società… Leggi altro »

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

I due si allisciano vicendevolmente sulla base di un rispetto reciproco che nasce più dalla signorilità del nostro mister che dalla sensibilità dello stiticone. In realtà Giovannino non vede l’ora di regalargli la supposta di glicerina che risolverà ogni problema. Auteri lo sa, e gli ribatte che non ha problemi di alcun genere perchè mangia tanta frutta.. Comunque se la cantino e se la suonino i due mister, tutto rientra nella normale prassi del prepartita e fa parte del gioco. Nulla cambia in termini di risultato: a Matera si può vincere con o senza supposta, e questo è l’unico obiettivo… Leggi altro »

Frax
Membro
Frax

Il Matera ci attaccherà? Ma a chi lo vuoi far credere caro Auteri. La voce grossa puoi farla con le squadrette di bassa classifica. Se attacchi il Foggia sai perfettamente che finisce 2-5 come due anni fa, perció starai dietro guardingo come al solito sperando in due o tre ripartenze o magari in qualche nostro regalo. Il problema tuo è che oggi non hai contro De Zerbi, che era come un Toro, sapeva di esser forte e quando vedeva rosso attaccava alla cieca e spesso si faceva “trafiggere”. Oggi contro hai Stroppa che invece è come una lince, non ha… Leggi altro »

Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

Vincere il resto chiacchiere.

Massimo
Membro
Massimo

Grazie Vincenzo per la stima che senza dubbio è reciproca. Sono già in clima partita, la pressione è alta e l’adrenalina cresce. Vogliamo la testa dello stiticone senza ombra di dubbio. Uniti e protesi verso la nostra unica meta, avanziamo senza esitazioni per staccare la testa al Bue!

Massimo
Membro
Massimo

Grazie Vincenzo per la stima, sappi che è reciproca. Sono già in clima partita, con la pressione che sale e l’adrenalina a mille. Uniti e protesi verso la nostra unica meta. Avanziamo senza esitazioni per staccare la testa al Bue! Forza Satanelli