Lega Pro gir. C – Lecce regina del raggruppamento per abbonamenti sottoscritti

lecce
Tempo di lettura: 1 minuto

Il Lecce si colloca al primo posto della speciale classifica degli abbonamenti del girone C della Lega Pro. Gli abbonati dei giallorossi sono ben 9.183, La squadra pugliese è poi seguita dal Catania con 4.611 e dal Foggia a quota 3.300. Al quarto posto figura la Reggina con 2.261 seguaci. Da segnalare che sei società non hanno comunicato la quota abbonati: Melfi, Casertana, Fondi, Virtus Francavilla, Vibonese e Siracusa.

DI SEGUITO LA SPECIALE CLASSIFICA

Lecce 9.183
Catania 4.611
Foggia 3.300
Reggina 2.621
Taranto 1.660
Fidelis Andria 1.324
Matera 1.200
Siracusa 864
Catanzaro 780
Juve stabia 772
Messina 700
Monopoli 550
Cosenza 537
Akragas 430

Fonte – Tuttolegapro.com

Lascia un commento

11
Lascia un commento

Please Login to comment
5 Comment threads
6 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
6 Comment authors
MassimofabioFraxmaurizio67michele Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

Ancora con sta storia?? Allora facciamo un po’ di chiarezza: Lecce ha una popolazione di poco superiore alle 90.000 unità ed una provincia che conta numerosi comuni e circa 800.000 abitanti. Il numero degli abbonati dipende sostanzialmente dalla politica del basso costo attuata dalla società salentina. Catania è una città che ha più del doppio degli abitanti di Foggia e quasi il triplo di Lecce. Se contiamo il numero attribuibile alla città metropolitana, oltre 1.000.000 di abitanti il numero degli abbonati è ridicolo rispetto ai potenziali utenti. Poi ci siamo noi con una città di circa 150000 abitanti è una… Leggi altro »

michele
Membro
michele

Aggiungerei le 4 giornate di squalifica!!

Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

Infatti i casinò estivi

Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

Casini volevo dire

fabio
Membro

Antò, fammi capire, dici che a foggia sono più intelligenti oppure sono più fregnoni? Un mio modesto parere? Lecce ha una proprietà che rispetta la “tifoseria” la nostra società invece mi sa tanto di paraculismo. Sono dei gran furbacchiotti, e sottolineo furbacchiotti per non dire altro. Mi chiedo come e chi ha preparato questa campagna abbonamenti? Per me è un gran pirlone e se ne accorgerà durante il campionato questo gran “xxxxxx americano”. Oddio non è che la passata stagione i prezzi erano “dolci”, anche quelli erano abbastanza altri se confrontati con altre piazze di serie C. Perchè di serie… Leggi altro »

Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

Cosa c’entra? Il mio era solo un mero calcolo statistico.
Dimenticavo che occorrerebbe considerare tutti i tifosi come me che vivono lontano, ai quali resta solo “Sportube”.

maurizio67
Membro
maurizio67

Con l’abbonamento a 60 euro facevamo 10.000 abbonati……e considerando le 4 giornate di squalifica si poteva anche pensare a qualcosa del genere!!!
In ogni caso, dal 23 ottobre il nostro abbonamento servirà a qualcosa!!!!
Siamo in crisi d’ astinenza da Zaccheria!!!
Forza Foggia

Frax
Membro
Frax

Ragazzi aggiungete che si viene da una grandissima delusione. Tutti eravamo sicuri che col Pisa sarebbe stata una formalità (e se avesse giocato tutte e due le finali Micale…), è chiaro che adesso l’entusiasmo è calato. A questo aggiungete che Stroppa ha mille meriti, ma certamente non quello di creare entusiasmo intorno, di caricare i tifosi come faceva De Zerbi!!! Anche durante le interviste è sempre tranquillo, umile, dimesso, sembra quasi sia l’allenatore della Vibonese… Questo atteggiamento fa bene ai giocatori, perchè non sono più caricati a molla e adesso giocano concentrati ed equilibrati rendendo dippiù, ma per “accendere” il… Leggi altro »

Massimo
Membro
Massimo

La forza di Stroppa è la pazienza, la calma e il non ealtarsi come il contrario del Barista.

Massimo
Membro
Massimo

Se 38 conferenze funerarie anzichè conferenze passionali e fomentatrici portano in B….ben vengano sempre le prime a discapito di quelle bresciane

michele
Membro
michele

L’euforia di DZ ha contagiato la piazza fin troppo ed i risultati non sono stati positivi.Così come nella vita,per ottenere risultati ci vuole il giusto equilibrio.DZ è un allenatore,ma spesso sembrava che giocasse lui e questo non è stato un bene.Un allenatore non deve mai perdere la concentrazione.Marino,Caramanno o Zeman,non è che brillassero per comunicazione o euforia,ma hanno vinto.I tifosi non dovrebbero pretendere l’euforia da un tecnico,ma competenza ed equilibrio,oltre al fatto che un tecnico non può essere amico dei calciatori,ma deve essere visto come la figura di un maestro,di un padre;ma DZ nel campionato scorso s’è comportato da calciatore… Leggi altro »