Stroppa: “E’ mancato il risultato, non la volontà nel raggiungerlo”

Tempo di lettura: 1 minuto

Le parole di Stroppa, tecnico del Foggia, in conferenza stampa:

Abbiamo tirato più in porta nel secondo tempo, ma non so che dire in una prestazione in cui cerchi di fare la partita, cerchi di provarle tutte, ma non riesci a far male. Forse la cattiveria negli ultimi metri poteva essere migliore. Nel primo tempo abbiamo creato delle buone occasioni, ma non siamo usciti molto bene nel palleggio. Abbiamo attaccato meglio a sinistra che a destra, Angelo almeno 4-5 volte era libero ma non è stato servito. Negli ultimi 15 minuti eravamo stanchi e loro si sono chiusi schierando tutti dietro la linea della palla. Mazzeo l’ho tolto perché aveva un fastiodio muscolare, e non ho voluto rischiarlo. Nel primo tempo abbiamo lavorato bene, lo sviluppo del gioco è avvenuto sia centralmente che lateralmente. Avevamo più velocità nel palleggio. Probabilmente non siamo stati bravi ad attaccare la porta con gli attaccanti. Nel secondo tempo potevamo fare lo stesso tipo di partita. Trovare la giocata sporca non è nelle nostre qualità, lavoriamo su aspetti diversi che fin qui ci hanno dato grandissime soddisfazioni. Soddisfatto del risultato? Potrei dire di no per il risultato, ma per la prestazione sì. La squadra ha avuto volontà, gamba. Bisogna continuare così. La prestazione dell’arbitro? Non mi esprimo, sarei molto di parte se mi esprimessi. Mercoledì cambio tutta la squadra se ne ho la possibilità. Vedremo domani chi sta meglio. Di sicuro giocherà chi non ha giocato oggi. Vorrei far giocare Dinielli, sto cercando di inserirlo con calma in un contesto tranquillo.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Facebook Comments

14
Lascia un commento

Please Login to comment
14 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
7 Comment authors
maurizio67LudovicoValenciaFGFraxMassimo Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

La seconda che hai detto Vincenzo

Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

In queste partite è IMPERATIVO saper finalizzare e, oggi pomeriggio, diciamolo, siamo stati ridicoli. Il pareggio è figlio di due concause: la prima è che tutti i nostri avversari, ormai, sanno come affrontarci… alcuni ci riescono meglio ( vedi Catania, Akragas, Juvestabia, Matera, Lecce), altre peggio e, per i limiti dei loro organici, soccombono. Ma quanto poi ti capita la squadra solida in difesa, succede che noi non abbiamo alternative offensive al solito fraseggio di paternità dezerbiana, molto spesso sterile e dispendioso. La seconda, forse la più importante, è che ci manca un finalizzatore “vero” che possa raccogliere la difficile… Leggi altro »

Antonio Milano
Membro
Antonio Milano

Sono sempre d’accordo con cuore, forse perché abbiamo il muscolo cardiaco degli stessi colori. Per me i punti persi peseranno e non poco alla fine… credo che Giovannino, se è capace, deve dare un’impronta caratteriale si calciatori e inventarsi strategie diverse perche tutte le squadre giocheranno così contro di noi: difesa ad oltranza e ripartenze. Dopo tre anni ci hanno preso tutte le misure possibili.

Massimo
Membro
Massimo

Non siate catastrofici! Torneremo primi in classifica e torneranno utili tutti. Stasera Riverola stava cacciando il coniglio dal cilindro……Abbiamo perso una sola partita in 12 incontri ed eravamo rimaneggiati. Cosa vogliamo di più? La Serie B, ovviamente……quella prima o poi arriverà io ne sono certo! Forza Foggia

Massimo
Membro
Massimo

Nemmeno a farlo apposta l’anno scorso alla 12^ si pareggiava 0-0 proprio col catania ed eravamo a 19 punti….oggi siamo a 25 e +6 rispetto allo scorso anno.

Frax
Membro
Frax

Si tirano le conclusioni troppo presto, il solito vizio dei tifosi quando non si vince in casa o non si pareggia almeno in trasferta. Punti pesanti li hanno persi tutti! La Juve Stabia 3 a Reggio, per esempio, e 1 a Catania. Il Matera 1 a Taranto, 3 a Siracusa e 2 a Messina. Il Lecce 2 con la Casertana, 2 con la Vibonese e 2 col Fondi. Il Foggia 2 con l’Akragas e 1 con la Juve Stabia. Cosa vuol dire? Vuol dire che siamo gli unici ad aver già incontrato all’andata le altre 4 corazzate (ci metto anche… Leggi altro »

Frax
Membro
Frax

Anzi pensandoci bene al Lecce manca 1 punto col Catania ed il
Matera a Tsranto ha perso 2 punti e non 1.

Frax
Membro
Frax

Naturalmente le mie osservazioni sono solo numeriche (ed ipotetiche) e dervono a capire in modo implicito la classifica delle favorite rispetto al loro calendario. Ho considerato quindi che le corazzate vincano sempre con tutte le altre 15 e che pareggino tra loro sempre negli scontri diretti.

ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

Ragazzi secondo me il campionato fatto finora non è da buttare, certo potremmo/dovremmo avere almeno 2 punti in più. Ieri con il Catania la squadra era giù! Sono mancati i soliti, eppoi in attacco si fa confusione, vedi Chirico, che sembra voglia spaccare il mondo eppoi è sempre inconcludente (ieri non ha servito in un paio di occasioni Angelo solo!). Comunque Como ho sempre detto il campionato si vince con le piccole, adesso ci aspettano 10 partite che si possono vincere tutte!!! Vedremo. Eppoi ci sono gli avversari. Se la Juve Stabia (domenica a Caserta hanno già la vittoria in… Leggi altro »

Ludovico
Membro
Ludovico

Quando giochi così, senza un invenzione, senza una palla filtrante, senza una genialata, senza mai un cross….senza mai una gioia…. il risultato non può che essere un pareggio. Angelo e Rubin decisamente sotto gli standard, Agnelli, Vacca, Gerbo, tanta corsa niente cervello e…lì davanti tanta, tanta, tanta confusione. Con uno spettacolo così penoso, il Catania ci è andato a nozze e, forse, va via con qualche rammarico… Per il resto ha ragione il mio amico Valencia. Il vero campionato inizia ora, con le piccole, ed è qui che si vedrà la vera “nobiltà” della squadra che, senza alibi, dovrà dimostrare… Leggi altro »

Ludovico
Membro
Ludovico

La consolazione di giornata è che anche Matera e Lecce hanno perso due punti, perchè.. ditemi tutto… ma a Fondi e Messina non puoi pensare di andare a pareggiare.

Ludovico
Membro
Ludovico

E con questo voglio dire che al Marcello Torre non puoi andare pensando solo ad uscire indenne…
E’ un idea che non puoi neanche far entrare nell’orbita delle idee… è un ipotesi che non puoi neanche far avvicinare al confine della ragionevolezza….è una soluzione che non puoi neanche annoverare tra le possibili vie di uscita…
Al Marcello Torre puoi solo entrare per vincere.. e uscire da vincitore.
Altrimenti di che cazzo stamo a parlà….

Ludovico
Membro
Ludovico

Giovannino la prossima volta che ti chiedono se sei soddisfatto del risultato, speriamo che tu possa rispondere: …”sì del risultato no della prestazione.”
Sei autorizzato a giocar male pur di prenderti i tre punti…
Tifoseria di bocca buona ? No…tifoseria stanca e affamata.
Sai bene che ti giochi molto, forse tutto, nelle prossime tre giornate.
La 13ma, la 14ma e la 15ma.
Caserta -Juve Stabia
Paganese Foggia

JuveStabia – Lecce
Foggia Catanzaro

Matera – Juve Stabia
Foggia – Casertana

Noi avremo due interne, lo Stabbia due esterne… pesantissime le gare con Matera e Lecce.
Per noi solo i 9 punti sono plausibili.
Il resto conta meno di zero.

maurizio67
Membro
maurizio67

7 punti nelle ultime 6 partite non sono un buon risultato per chi vuole arrivare primo. Mi preoccupa la prevedibilità del nostro gioco e la scarsissima forza dirompente del nostro attacco, a volte ci sarebbe bisogno di un po’ di sana confusione sotto porta invece di schemi cervellotici e improduttivi. Stroppa deve trovare la maniera di rendere meno prevedibile il nostro gioco e sacrificare qualcuno se necessario o addirittura cambiare modulo di gioco, per il bene del Foggia. Le prossime 7 partite si devono vincere perché dire che siamo forti non serve a nulla senza punti in cascina!!! Forza ragazzi,… Leggi altro »