Al triplice fischio – Reggina Foggia

Tempo di lettura: 1 minuto

Un Foggia spocchioso e irridente manda alle ortiche la possibilità di passare da solo in vetta. Questa volta l’atteggiamento della squadra è stato determinante per la mancata vittoria.

 

Alberto Mangano da manganofoggia.it

Lascia un commento

3
Lascia un commento

Please Login to comment
2 Comment threads
1 Thread replies
1 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
paolo d agnoneFrax Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Frax
Membro
Frax

Come al solito, smaltita la rabbia (tantissima) del dopo partita e visti tutti i risultati si riesce ad essere più lucidi nelle opinioni. Questo campionato è evidente che non ha padroni (avessimo il Foggia dell’anno scorso saremmo l’Alessandria del girone C). Per un motivo o per l’altro le favorite non riescono a dare una svolta al loro campionato. Il Matera (che sembra la più forte) alterna prestazioni prestigiose a pericolose amnesie (2 punti in 3 partite prima di Lecce). La Juve Stabia che sembrava in procinto di andare in fuga perde a Reggio e, soprattutto, si fa battere dal Lecce… Leggi altro »

paul84fg
Membro
paul84fg

Franx la tua riflessione è giustissima… ma fa male vedere un pareggio a reggio con nemmeno un tiro in porta degli avversari…. fa male molto male…. le partite si chiudono subito specialmente contro queste “squadrette”…. ribadisco quanto detto in precedenza. Preferisco perdere con il gioco e nn pareggiare queste partite con il non gioco. Un altra cosa… nn possiamo sperare ogni volta ke le altre sbaglino.

Frax
Membro
Frax

Sono daccordo . Questi ultimi tre pareggi, per come sono maturati, mi hanno, da tifoso, destabilizzato per come sono maturati, per le “amnesie” improvvise della squadra che “sembra” sappia giocare solo per 20/30 minuti a partita, pur non lamentando carenze di preparazione perchè terminiamo tutte le gare schiacciando nella loro area gli avversari, e soprattutto perchè con un pizzico di fortuna, concentrazione e la giusta cattiveria aoggi guarderemmo tutti da 3/5 punti di distacco. La verità è che il Foggia è in balia di un “male oscuro” che non si riesce a capire da dove possa venire. Tutti abbiamo apprezzato… Leggi altro »