Calciomercato, Donnarumma? Meglio non pensarci. Il Matera continua lo “stalking” al Foggia

Reading Time: < 1 minute

Dopo che il procuratore del giocatore ha quasi ufficializzato la separazione tra Donnarumma e la Salernitana erano ripartite le voci di un possibile arrivo a Foggia, cosa che la società rossonera non ha ancora smentito finora, ma che allo stato dei fatti sembra irrealizzabile. Sono infatti diverse le società, anche di serie A, interessate al giocatore che fatica a trovare spazio nella propria squadra per via del modulo. Al momento Latina, Avellino, Spezia e Pescara sembrano essere le destinazioni più probabili per l’attaccante granata che non versa neanche in condizioni fisiche ottimali, tanto che potrebbe saltare la prossima gara per infortunio. Chi invece continua a marcare stretto gli obiettivi del Foggia è il Matera di Iodice ed Auteri. Qualche giorno fa da Trapani giungevano voci di un possibile interessamento del Foggia, oltre che del Parma e del Feralpisalò, per l’attaccante che nelle due stagioni precedenti a Pavia aveva realizzato la bellezza di 32 reti in 60 presenze in campionato e sistematicamente in questi giorni anche il Matera ha iniziato ad interessarsi al giocatore, notizia confermata da diversi siti web della squadra lucana e non. Passateci il termine, ma quello che sta facendo ora il Matera sembra più un calciomarcato che un calciomercato….

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Massimo
Massimo
3 Anni fa

Ma a Matera perché non vanno a farsi fottere, Auteri in testa! Quest’anno tocca a noi, il Matera ci provasse ai play off o l’anno prossimo. Stroppa però deve smetterla di fare il mollacchione. Oggi in conferenza doveva dire tre parole: Domani si vince…invece si perde solo in chiacchiere senza nerbo! Svegliati!

Ludovico
Ludovico
3 Anni fa

Vincere ad Andria e fare l’impresa. Stop. Questo è quello che conta oggi al di là delle dichiarazioni di facciata, delle conferenze stampa, del mercato imminente, o degli arrivi e delle partenze che caratterizzeranno il prossimo mese. In giornate come questa, con le festività imminenti, con la testa magari altrove….fare un passo falso è un attimo. E’ perciò che oggi bisogna dimostrare di essere sul pezzo e di andare a prenderci il massimo su un campo ostico, molto ostico, per chiunque. Poi si vedrà. Anche perchè, oggettivamente, sul mercato c’è poco da dire e molto da fare…. nel senso che… Leggi altro »