L’Avellino punta Coletti. L’agente: “Confermo l’interesse”

Reading Time: < 1 minute

Sembra essere l’Avellino la squadra che si è fiondata con più decisione su Tommaso Coletti. Il centrocampista è in uscita dal Foggia, e molte squadre hanno chiesto informazioni su di lui. Ma quella che sembra aver mostrato l’interesse più concreto ad oggi sembra essere proprio la società irpina. A confermare il tutto ci ha pensato Willy Arciello, agente del calciatore, contattato dalla nostra redazione:

“Sì, confermo che c’è stato nelle ultime ore l’interessamento forte dell’Avellino. È una possibilità ma al momento non c’è ancora un accordo vero e proprio. Al giocatore sono interessate anche altre squadre”.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

8 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ludovico
Ludovico
4 Anni fa

Si. Si profila una vera rivoluzione. In linea di massima concordo con Giovanni Savino: l’unico reparto che potrebbe crearci qualche problema è la difesa qualora andassero realmente via 2/3 difensori centrali su 4. In quel caso potremmo pagare qualche difetto di amalgama. Adesso non possiamo far altro che aspettare e vedere come si chiude questo calciomercato che, per me, prima si chiude meglio è. Cmq …pur non entrando nel merito degli innesti, taluni obbligatoriamente necessari, ribadisco il timore che alla fine ci potremmo ritrovare con una squadra talmente rivoluzionata da aver perso l’originaria identità. Ma è solo un timore, da… Leggi altro »

maurizio67
maurizio67
4 Anni fa

Il volante Faber si è infortunato, attenzione a privarsi di giocatori che possono ricoprire egregiamente due ruoli.
Io Coletti lo terrei!!!

Ludovico
Ludovico
4 Anni fa
Reply to  maurizio67

Le dinamiche di mercato e più ancora la carriera professionale di un calciatore, volano ben più alte delle ragioni del cuore e dei desideri del tifoso. Tra un contratto in scadenza in lega pro dove gioca in un ruolo non suo e la prospettiva di tornare a giocare dove più gli piace, peraltro in B, e magari firmando un altro biennale…. credo che chiunque al posto di Coletti farebbe quello che farà Coletti….ovvero andare via. E al buon Tommy io non posso che augurargli le migliori fortune. Il discorso è un altro: il problema su chi rimpiazzerà chi partirà non… Leggi altro »

Ludovico
Ludovico
4 Anni fa

Siamo solo al 13 gennaio e già si prospetta un turn over del 30% della forza lavoro.
E siamo solo al 13…..
Credo che anche per Stoppa si prospetti il momento della verità.
E capiremo di che stoffa è fatto.

Cuore Rossonero
Cuore Rossonero
4 Anni fa

E’ il solito discorso Ludovico, contano le motivazioni, e gente che non ne ha e’ meglio perderla. Io dico invece che monetizzando possiamo crearci degli spazi economici che potrebbero accasare presso di noi giocatori d grande qualità e di cui non faccio i nomi. Poi vedrai che se metti in campo un Galano o un Perticone motivati i problemi sulla compattezza diventeranno periferici.

Ludovico
Ludovico
4 Anni fa

Speriamo bene e speriamo sia così…. perché una società proiettata alla grandissima come questa di Curci-Sannella sarebbe un delitto non riuscire ad accontentarla. Io la formula matematica talento+talento=vittoria certa…. non la dò per scontata. A Monaco 74, l’Italia di Valcareggi, aveva in termini di singolarità la squadra più forte del mondo. Rischiamo un’umiliazione da Haiti e fummo eliminati brutalmente dalla Polonia degli emergenti Zmuda, Lato e Deyna……..Può anche darsi che al 31 Gennaio, avremo Russotto, Galano e Pertticone in rosa, ma ciascuno di questi avrà il suo carisma, la sua autostima, le sue convinzioni, che andranno amalgamate con quelle degli… Leggi altro »

Cuore Rossonero
Cuore Rossonero
4 Anni fa

Coletti lo capisco ma Chirico’ rimane una riserva confusionaria. Empereur si è distinto più per le espulsioni che per le partite sopra la media che ci si attendeva dalla sua caratura. Dobbiamo puntare ad un esterno sx invertito che ci assicuri l’eccellenza nel ruolo. In ordine metterei Galano, Russotto, Fabinho e Milinkovic..Sullo scambio Letizia – Strambelli ho molte perplessità sull’effettiva convenienza.

Cuore Rossonero
Cuore Rossonero
4 Anni fa

Coletti andrà via al 100%. Scordatevi che rimanga. Ma la cosa che più conta e’ che vada via Riverola che ha un ingaggio da alta B. Molto molto più difficile da piazzare.