Foggia-Russotto, l’agente: “Non so se le società stanno trattando”

Reading Time: < 1 minute

Russotto e il Foggia non smettono mai di inseguirsi. Il nome dell’esterno del Catania viene accostato ormai da svariate sessioni di mercato ai rossoneri, a cui sicuramente piace il giocatore. Nei primi giorni di gennaio, l’attaccante sembrava incedibile per gli etnei, ma nelle ultime ore, sembra si sia aperto qualche spiraglio di trattativa tra le due parti, soprattutto dopo il mancato impiego del giocatore nella trasferta di ieri in casa del Fondi. Per il momento resta solo un approccio, l’impressione è che la trattativa, se dovesse sbloccarsi, andrà in porto nei prossimi giorni. L’agente del calciatore, Franco Zavaglia, contattato dalla nostra redazione, per ora non smentisce la trattativa ma dichiara di non aver ricevuto ancora contatti: “Né il Foggia né tanto meno il Catania mi hanno fatto sapere qualcosa. Con me non c’è stato niente, se poi le società stanno trattando questo non lo so, ma di sicuro nessuna delle due società mi ha chiamato”.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ludovico
Ludovico
4 Anni fa

Aspettiamo e vediamo…se Russotto viene da noi, una frontline offensiva con lui, Sarno, Mazzeo e Di Piazza, avrebbe pochi rivali….Aspettiamo e vediamo.
Una delle possibilità che abbiamo, è sperare nella fame di successo della proprietà….se la fame non è stata appagata con gli acquisti fatti finora, abbiamo buone possibilità di vederne ancora delle belle.
Naturalmente… il tutto…. in sinergia con il buonsenso del proprietario del cartellino che, evidentemente, ha compreso che i rivali del suo Catania non siamo noi del Foggia….che puntiamo alla B diretta.
E permettetemi di aggiungere che con Russotto non avremmo più scuse.
Aspettiamo e vediamo…

Ludovico
Ludovico
4 Anni fa

Voglio sperarlo Vincenzo, voglio veramente sperarlo…
Voglio sperare che gli investimenti pesanti già sostenuti non siano un limite per farne di ulteriori….credo sia il sogno di ogni titoso…..
E se si parla di tifosi rossoneri che per anni hanno scritto che il territorio non esprimeva potenzialità imprenditoriali che potessero garantire di andare oltre una modesta sopravvivenza,….. la cosa addirittura mi commuove…visto che Sole24ore e i vari censimenti Istat ci hanno sempre visto apparire nei posti di coda del tessuto economico nazionale…..
Grande società…. con questi uomini al comando nulla ci è precluso.