Taranto: Formazione, Ciullo debutta con il 433

In casa Foggia, Stroppa recupera Matteo Rubin all’ultimo momento.

Juan Manuel Cobelli e Giuseppe Pirrone sono arruolabili, ma partiranno dalla panchina. Infortunato Som, Nigro, Emmausso e Stendardo sono stati convocati, ma non essendo al meglio non verranno rischiati. Torna a disposizione Lorenzo Paolucci che ha scontato il turno di squalifica. Con il Foggia, Salvatore Ciullo, al debutto sulla panchina del Taranto, si presenterà con il 433, stesso modulo utilizzato dai satanelli. Davanti a Roberto Maurantonio, la linea difensiva dovrebbe essere composta da De Giorgi, Altobello, Magri e Pambianchi; sulla mediana, Maiorano e Lo Sicco agiranno ai lati di Guadalupi; Viola, Magnaghi e Paolucci andranno a comporre il tridente offensivo.

QUI FOGGIA Assenze di un certo rilievo anche in casa foggiana. Stroppa non potrà contare su Angelo, Saint Maza, Empereur e Faber, ma recupera all’ultimo momento Matteo Rubin, il cui infortunio è meno grave di quello che si pensava tanto da poter essere schierato dal primo minuto. Qualora non dovesse farcela, al suo posto giocherà Gerbo. Dal primo minuto Di Piazza. Formazione: anche il Foggia si presenterà con il 433. Davanti a Guarna, Loiacono, Martinelli, Coletti e Rubin (o Gerbo); Agazzi, Vacca e Deli sulla mediana, Chricò, Di Piazza (preferito a Sarno) e Mazzeo a comporre il tridente offensivo.

Fonte – Blunote.it

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notifica di