Spari contro abitazione di Curci, vice presidente del Foggia Calcio

Reading Time: < 1 minute

Giallo ieri sera  a Carapelle dove ignoti hanno sparato un colpo di fucile a pallettoni contro una saracinesca dell’abitazione di Massimo Curci, vice presidente del Foggia Calcio ed editore televisivo. E’ accaduto intorno alle 22, in via Indipendenza a Carapelle dove il commercialista ed editore vive con la sua famiglia. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri Curci stava ritornano a casa a piedi dal suo studio quando ha notato alcune persone, incappucciate in un’automobile ferma poco distante la sua abitazione.  I malviventi avrebbero prima cercato di raggiungerlo e poi, uno di questi avrebbe esploso il colpo di fucile contro la saracinesca dell’abitazione del vice presidente del Foggia Calcio.  Curci ha denunciato tutto ai carabinieri a Foggia: non si esclude che possa essersi trattato di un tentativo di rapina.

Fonte – Teleradioerre.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ludovico
Ludovico
3 Anni fa

Ovviamente non si può non esprimere la massima solidarietà al patron e una profonda condanna ad un gesto di un territorio ancora vittima di gravi flagelli sociali…. e poi si dice che c’è difficoltà a fare impresa…. Un invito alle forze dell’ordine a fare chiarezza tempestivamente perchè abbiamo bisogno che i nostri protagonisti siano scevri da ulteriori pressioni extracalcistiche.
Forza Curci