Akragas, Palmiero: “Foggia? Una corazzata, ma noi dobbiamo salvarci”

Luca Palmiero è pronto alla battaglia. Il centrocampista dell’Akragas, a due giorni dalla sfida con il Foggia, carica l’ambiente biancazzurro. Una delle più belle sorprese di questa stagione, Palmiero non vuole cali di tensione in una sfida difficile ma non impossibile. Dopo la sconfitta immeritata di Catanzaro, inoltre, i giocatori vogliono dimostrare ancora una volta di poter dire la loro con chiunque per portare a casa nel minor tempo possibile una salvezza alla portata di questa squadra.

Contattato da IAM CALCIO Luca Palmiero ha così sintetizzato il momento biancazzurro e presentato la prossima gara:

CATANZARO- “La sconfitta? Brucia. Abbiamo affrontato la gara nel migliore dei modi e loro non ci hanno impensierito molto. L’atteggiamento è stato giusto e il loro gol è stato viziato da un fallo su Pane. Difficile da digerire perchè era uno scontro salvezza e un punto in virtù degli altri risultati sarebbe stato molto utile”.

FOGGIA- “Sicuramente non partiamo sconfitti. Tutte le gare iniziano dallo 0 a 0 e aldilà della differenza di qualità tra le due rose siamo due squadre che giocano nello stesso campionato. Senza dubbio affrontiamo la migliore rosa del torneo ma dovranno vedersela con la nostra voglia di far punti. Bisogna scendere in campo con il giusto spirito e atteggiamento. Quale giocatore non farei scendere in campo sabato? Sarno su tutti, anche se sono una vera e propria corazzata.”.

STAGIONE- “Se sono soddisfatto? Si, è stata fin qui una stagione positiva. Sono migliorato tanto. L’anno scorso non ho trovato molta continuità, quello che invece quest’anno non mi manca”.

SALVEZZA- “Ce la giocheremo con tutti. Possiamo raggiungere la salvezza diretta. Dobbiamo arrivare a 40 punti. Siamo consapevoli di poterci riuscire e ci crediamo”.

Fonte – Agrigento.iamcalcio.it

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notifica di