Padalino: “Sono legato a Foggia. Mancosu è pienamente recuperato”

padalino poggibonsi
Tempo di lettura: 1 minuto

Ha parlato nella classica conferenza pregare il tecnico Pasquale Padalino, tanti i temi affrontati dal suo legame con Foggia al recupero di Marconi: “Il Foggia è la società che mi ha fatto diventare un calciatore, che mi ha permesso di giocare in Serie A e che mi ha dato l’oppurtunità di fare l’allenatore e quindi sono legato sentimentalmente alla piazza. Poi però domani quando ci sarà il fischio d’inizio verrà fuori il professionista perché ora rappresento un’altra società e un’altra città. Domani dobbiamo fare risultato pieno per dare un segnale forte al campionato. Non è una partita come le altre perché c’è in palio il primo posto, perché per entrambe le squadre ci sono dei trascorsi importanti e perché è un derby. Detto ciò, sicuramente, è una gara importante ma non decisiva, perché poi mancano diverse partite alla fine del campionato. Il Foggia sta disputando un ottimo campionato, dobbiamo fare attenzione, ma senza snaturarci, il Lecce deve fare il Lecce. L’aspetto ambientale può avere un peso prima della gara, perché credo che poi le emozioni vengano messe da parte ed i giocatori riescano ad isolarsi. Mancosu è guarito e si è allenato con il gruppo, domani deciderò il da farsi. Il Lecce non vince da 55 anni? Non importa noi dobbiamo giocare al di là di questi aspetti. Anche Marconi è recuperato pienamente. Il fatto di avere una partita in casa in più nel proseguo del campionato è importante: I nostri tifosi fanno la differenza”.

Fonte – Lecce.iamcalcio.it

Lascia un commento

1
Lascia un commento

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
ValenciaFG Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

Ma cosa poteva dire Padalino?? Che ha Foggia nel cuore, che vuole vincere e che sarà un festa dello sport! Tutto ovvio… anche alla fine il caro Pasquale dice due cose:
Tutte le squadre hanno il loro punto debole … cercheremo un loro errore.
Eppoi… dopo il Foggia noi avremo una partita in più in casa e qui il fattore casalingo vale molto!
CONCLUSIONE: questo viene a prendersi il punto