Foggia-Lecce 3-0: le pagelle

pagelle
Tempo di lettura: 2 minuti

Mister Stroppa vince la gara a centrocampo dove Vacca-Agazzi e Deli padroneggiano sugli avversari

Guarna s.v.Inoperoso per tutti i novanta minuti, dagli attaccanti del Lecce ci si attendeva qualcosa in più

Loiacono 7.Il capitano rossonero e’ stato una furia, o prendeva la palla o le caviglie. Da quella parte non si passa e Doumbia lo sa bene

Rubin 7.Bada più al sodo cercando di non sciupare energie in fase offensiva

Martinelli 7,5.L’intervento su Doumbia è lo specchio alla sua prestigiosa partita. Attento e preciso. 4 gare senza subire gol. Bravi tutti

Coletti 8.Al trentatreesimo cerca di far venir giù un intero stadio ed a momenti ci riesce. Il suo siluro fa saltare le coronarie dei tifosi rossoneri

Vacca 7.Oggi finalmente si e’ rivisto il giocatore che tutti conosciamo. Padalino prova ad ingabbiarlo ma i suoi avversari ad inizio ripresa erano gia in totale confusione

Agazzi 7.Ruba un notevole quantità di palloni facendo ripartire ogni volta i suoi compagni di squadra, da uno di questi nasce il gol realizzato da Deli che chiude la partita

Deli 7.Gol ed assist. Al fantacalcio partirebbe già con un più quattro in pagella. Viene sostituito da Stroppa per fargli prendere il giusto tributo dallo Zaccheria dopo la strepitosa rete

Chiricò 7.Oggi si toglie qualche sassolino dalle scarpe. Annichilisce i suoi avversari in più occasioni

Di Piazza 7.L’attaccante rossonero ha una marcia in più. Ruba il tempo ai suoi avversari ma pecca troppo in egoismo

Mazzeo 8.Ha il merito di aprire la gara a favore del Foggia. Impressionante la sua fredezza sottoporta

Gerbo 7.Entra nella ripresa e gioca come al solito ad alti livelli. Sono numerose le sue sortite in avanti negli spazi lasciati liberi dai difensori salentini

Sarno 6.Entra a metà del secondo tempo sostituendo Di Piazza, va vicino al gol in più occasioni

Agnelli 6.Sostituisce Chiricò a dieci minuti dalla fine, lotta su tutti i palloni come se il risultato fosse ancora sullo zero a zero

Stroppa 8.Come con Matera, J.Stabia anche oggi legge bene la gara. Sapeva che vincendo i dueli a centrocampo avrebbe avuto la meglio sul Lecce. Ottima la scelta di sostitutire Chiricò e Di Piazza che stavano cadendo nelle provocazioni degli avversari

 

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento

2
Lascia un commento

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
ValenciaFGCuore Rossonero Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Cuore Rossonero
Membro
Cuore Rossonero

Umiltà, perseveranza, fame, tenacia, concentrazione, determinazione, ingegno, intelligenza.
Con noi, SEMPRE, fino al 7 Maggio.
Piedi per terra e rimaniamo consapevoli che non abbiamo fatto ancora niente.

ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

Intanto cominciamo il conto alla rovescia -19! Questa squadra è matura per non mollare fino alla matematica ma io penso che oggi lo schiaffo preso dal Lecce è importante e quindi vediamo che fa domenica, forse traballano, sarà difficile riprendersi e con le ceitiche piovute su Padalino e i suoi non mi meraviglierebbe una pur mini crisi!!!
Noi invece dopo Catania andiamo sul liscio, anche se contro di noi tutti si giocano la partita dell’anno, quindi ragazzi rimaniamo ben sul pezzo.