Catanzaro-Foggia:formazioni ufficiali

Tempo di lettura: 1 minuto

Tante sorprese in casa Foggia dove Mister stroppa sostituisce l’infortunato Agazzi con agnelli, solo panchina per Di Piazza al suo posto Maza, in difesa esordio dal primo minuto per Figliomeni arrivato nella finestra di mercato di gennaio, Sarno fa rifiatare Chiricò.

Foggia Calcio :Guarna, Loiacono, Rubin, Figliomeni, Coletti, Vacca, Gerbo, Agnelli, Maza, Sarno, Mazzeo

Redazione foggialandia.it

Facebook Comments

10
Lascia un commento

Please Login to comment
10 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Massimo Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Massimo
Membro
Massimo

Maza e Sarno dal 1′? Ma che deje…ancora co sti dezerbiani baristi in campo. Vattin va…oggi so cefali amari..speriamo di no

Massimo
Membro
Massimo

Vecchi ricordi Riveroliani…..

Massimo
Membro
Massimo

Sarno e Maza nulli. Sembra di rivedere il Foggia del Bresciano

Massimo
Membro
Massimo

Sarno perde palla e innesca l’ammonizione di Figliomeni. Subito fuori lui e Maza nella ripresa p’piacer

Massimo
Membro
Massimo

Sembra di rivedere il tic e toc dezerbiano d’altronde con agnelli gerbo sarno e maza tutti insieme in campo non potrebbe essere diversamente

Massimo
Membro
Massimo

Maza sei un cesso manco le verticalizzazioni sa fare, fuoriiiiiiiiiiii……se no la perdiamo sta partita

Massimo
Membro
Massimo

Toglierei Figliomeni che è già ammonito Loiacono al suo posto e deli dentro. Poi Maza e Sarno fuori per di Piazza e Chiricò

Massimo
Membro
Massimo

Stroppa fa accussj s’no pòrdim à partit

Massimo
Membro
Massimo

Che partita di pùpù

Massimo
Membro
Massimo

Fuori Sarno Agnelli ( con tutto il rispetto per il capitano) e Maza e il Foggia ha vinto! Di Piazza tutta la vita. Chirico mi sembra sempre più Signori prima maniera della B. Deli sempre più Shalimov. Mazzeo è Top Player. Oggi è stata l’ultima riprova che con i Dezerbiani non vogliamo più averci a che fare. Diamoli al Lecce il prossimo anno. Anche il capitano oggi si è disorientato insieme a tanta ex smidollaggine dezerbiana vista fino al 75′. Adesso vincere a Caserta dai nostri simpaticoni Camapnesotti…ZA FO