Foggia, Agnelli: “La festa per la A del 1991 durò di meno”

Cristian Agnelli, intervistato da La Gazzetta del Mezzogiorno, ha parlato della recente promozione dei Satanelli in Serie B. “Mi hanno detto che la festa della promozione in serie A del 1991 durò molto meno. La gente era esasperata da anni di delusioni e la vittoria del campionato è stata vista come una liberazione. Mi auguro di aver messo una pietra sopra il passato. Ma attenzione, ci vuole poco per scivolare e tornare indietro. Quindi noi calciatori e la città dobbiamo continuare a essere un corpo unico, coesi. Futuro? Ho un altro anno di contratto e la mi piacerebbe restare. Momenti come questi ti segnano il cuore, ti danno voglia di ripartire”.

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Commenti

commenti

2
Lascia un commento

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Ludovico Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Ludovico
Membro
Ludovico

Un giocatore, un capitano, che non andrebbe mai messo in discussione per le sue qualità tecniche, vista l’immensità delle sue qualità morali. Uomo guida, uomo spogliatoio, vera anima del Foggia che, senza di lui, non sarebbe stato lo stesso. Colui che prende per mano, colui che accende la torcia, colui che indica la retta via. Uomo, prima ancora che sportivo, con qualità caratteriali inarrivabili. Grazie capitano. P.S. – Abdoulay Konko dell’Atalanta, Nicolas Frey del Chievo e Marcello Gazzola del Sassuolo. Tre esterni difensivi di destra su cui è molto dubbio, anzi improbabile, il rinnovo del contratto in scadenza al 30/6/2017…..… Leggi altro »

Ludovico
Membro
Ludovico

Il tifoso rossonero medio, rinveniente da 19 anni d’inferno, già vede Diletta Leotta e pensa di aver raggiunto il paradiso, autoappagandosi in solitaria per essere approdato in cadetteria. Invece le trasmissioni di Diletta Leotta devono essere per noi solo un rapido passaggio esistenziale, perchè il nostro obiettivo dev’essere diventare argomento di discussione per Nostra Signora di tutte le Dirette SKY, …. Signora Ilaria D’Amico. Noi ci sentiremo appagati quando i 4 moschettieti…. Mauro, Vialli, Leonardo e Bergomi, capeggiati da Fabio Caressa disquisiranno delle rapide triangolazioni di Stroppa e del pressing totale attuato dal magico. Noi lì dobbiamo arrivare. Non ci… Leggi altro »