15 inni per il Foggia, ma alla festa per la B vengono ignorati: lo sfogo di Pino Campagna

Lo sfogo del comico Pino Campagna su FB: “Togliermi tutto ma non toccatemi il mio Foggia”

Pino Campagna non l’ha presa bene e attraverso le pagine del suo profilo Facebook si dice amareggiato perché durante i festeggiamenti casalinghi della serie B del Foggia, contro il Melfi, allo Zac non è risuonato nessuno dei suoi 15 inni incisi in 35 anni di carriera.

Scrive l’artista foggiano: “Adoro andare allo stadio a piedi e gustarmi le via della mia Foggia, proprio ieri mentre passeggiavo si avvicina un signore e rivolgendosi a suo figlio gli dice: “sai chi è lui? Lui è Pino Campagna, un simbolo di questa città da oltre 30 anni, ha scritto e fatto la storia, ha portato il nome di Foggia su tutti i palchi più prestigiosi d’ Italia, l’ unico foggiano a Zelig, il primo a portare in televisione il nostro dialetto, digli ai tuoi amici che oggi hai conosciuto un mito!” Dopo un selfie e una stretta di mano il gentile signore mi saluta facendomi i complimenti per l’ultima canzone che ho scritto sulla promozione in serie B del Foggia aggiungendo che Foggia e i foggiani mi amano e mi tengono sempre nel loro cuore”.

Prosegue il comico: “Oggi riprendo la macchina, proseguo il mio tour con questo bel ricordo e non volevo inizialmente soffermarmi e dare troppa importanza ad alcuni aspetti e comportamenti che mi hanno destato molto fastidio. Ma credo sia giusto dire di non aver gradito non aver ascoltato suonare nella casse dello Zaccheria nessuna delle mie canzoni scritte per il Foggia, vorrà dire che mi impegnerò ad inviare il prima possibile alla società un mio cd con i 15 inni scritti in questi 35 anni di carriera”

Pino Campagna quindi conclude: ”Avrei volentieri fatto parte della festa facendo il giro di campo sotto braccio alla mia amica Vladimir Luxuria ma a volte è meglio starsene in disparte in tribuna. Beato chi non si aspetta nulla, perché non resterà mai deluso diceva il saggio. Togliermi tutto ma non toccatemi il mio Foggia, non toccate la mia gente, non riuscirete mai a farmi disinnamorare del posto dove sono nato e dove ho imparato la mia arte Za Fo, ogni tipo di bene a tutti”.

Fonte – Foggiatoday.it

Commenti

commenti

Lascia un commento

1 Commento on "15 inni per il Foggia, ma alla festa per la B vengono ignorati: lo sfogo di Pino Campagna"

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
paolo
Membro

Caro Pino,
se fai un giro su Youtube alla voce festeggiamanti troverai un video dove in piazza Cavour viene trasmesso un tuo inno e noterai anche che i ragazzi davanti la fontana del Sele la cantano a squarciagola.
quindi per favore non facciamo sempre del vittimismo, soprattutto su queste inezie.

semb za fò