Stroppa, Curci, Di Toro: tra chi va, chi resta e chi ritorna. Mercato, si cerca una punta

Manca solo la firma ma Giovannino Stroppa si legherà ancora di più al Foggia, spegnendo le voci che lo davano in partenza verso altre mete. “Abbiamo trovato l’accordo su tutto e firmerò un contratto di due anni con opzione. Sono felice e soddisfatto perché è la conclusione di un percorso lungo e duro – ha detto in conferenza stampa -. La squadra ha recepito le mie idee e il mio lavoro e questo potrebbe essere un vantaggio in vista di un campionato di Serie B lungo, difficile e pieno di insidie. Servirà avere i piedi ben piantati per terra, grande equilibrio e la capacità di non mollare mai”.

Insomma, il Foggia si tiene stretto il suo allenatore così da poter lavorare in serenità sul fronte mercato. Le casse societarie, nonostante l’addio di Curci, saranno rimpinguate dai diritti televisivi che in Serie B sono gestiti dal colosso Sky e dagli abbonamenti che si spera possano toccare quota 10mila. Nel frattempo c’è già la prima girandola di nomi in attesa dell’apertura ufficiale del calciomercato: gli attaccanti Ganz, Ceravolo, Galano e il “solito” Iemmello tra i possibili obiettivi di Di Bari. Proprio un vecchio amico del ds rossonero potrebbe rivedersi all’ombra dello Zaccheria. Stiamo parlando di Elio Di Toro, nel Foggia ai tempi della C2 (dal 2001 al 2003), fresco di addio al Manfredonia Calcio. L’ormai ex direttore sportivo dei sipontini, infatti, potrebbe occuparsi del settore giovanile, ora più che mai di straordinaria importanza visto l’approdo in B. Sulle tracce di Di Toro anche Monopoli e Andria.

Infine, Curci. Dopo aver ceduto il 50 per cento delle quote ai Sannella, era emersa la voce di un suo interessamento per l’Avellino, futuro avversario del Foggia proprio nella prossima stagione della serie cadetta. Ma la notizia è stata smentita dallo stesso Curci nel giro di poche ore. Il commercialista di Carapelle ha giurato amore eterno ai rossoneri, per i quali continuerà a rivestire il ruolo di vicepresidente onorario.

Fonte – Immediato.net

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di