Foggia attento. Il Pisa fa sul serio

Subito dopo la retrocessione in Lega Pro, per la squadra toscana si è aperta una voragine dal punto di vista tecnico che la società vuole chiudere prima possibile. Il tassello principale sembrerebbe Gaetano Auteri che ormai è dato per sicuro partente da Matera. La prossima settimana dovrebbe esserci l’ufficialità di una separazione che ormai era nell’aria già prima che la squadra lucana disputasse i play off. Al presidente Colummella viene rimproverato un silenzio dal punto di vista societario che inizia a far indispettire anche i tifosi più affezionati alla squadra. Proprio l’uscita di Auteri, qualora abbracciasse il nuovo progetto Pisa, che, tra l’altro, è alle prese con il dubbio se ristrutturare l’Arena Garibaldi o costruire un nuovo stadio in modo da attirare nuovi investitori, sta incanalando le trattative di calciomercato verso nomi a lui graditi. Oltre a Maicol Negro ed a Marco Armellino, al tecnico di Florida è stata data la piena disponibilità di tentare l’assalto proprio al bomber dei rossoneri Fabio Mazzeo. Staremo a vedere cosa succederà nei prossimi giorni, ma Sannella e Di Bari farebbero bene a blindare il giocatore in modo tale da spazzare via queste voci.

 

Redazione Foggialandia.it

Commenti

commenti

2
Lascia un commento

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Totoblapaul84fg Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
paul84fg
Membro
paul84fg

Io inizierò a scrivere qualcosa dal primo luglio. All apertura del calciomercato. Ora questi nomi, voci ecc. Lasciano il tempo ke trovano. La società sa cosa vuole come lo stesso stroppa ha espresso le proprie “preferenze”. Aspettiamo e potremo giudicare l operato di tutti.

Totobla
Membro
Totobla

Condivido il pensiero del sempre sagace Vincenzo La Notte, di fronte ad un’offerta PIU’ CHE CONGRUA nessuno è incedibile. Sperando sempre che l’eventuale alternativa si dimostri all’altezza di chi va a sostituire..