Serie B, il 3 agosto a Bari la presentazione del calendario

Reading Time: < 1 minute

Assemblea di Lega B oggi a Milano nella sede di via Rosellini. Ufficializzata la presentazione del calendario 2017/18, che si terrà a Bari il prossimo 3 agosto nel prestigioso scenario del Castello Svevo. La scelta è stata presa in considerazione del valore della location, dell’adeguatezza degli spazi, della dotazione tecnologica ma anche in virtù dell’importanza di un territorio storicamente presente in Serie B con cinquanta stagioni all’attivo.

Buona parte del confronto è stata spesa sui criteri di ripartizione delle risorse economiche dopo la modifica della legge 225, legge Melandri, che individua precisi ambiti di destinazione dei ricavi provenienti dalla mutualità. L’Assemblea, unanime, si è orientata su un sostanziale equilibrio fra parte fissa e variabile, con quest’ultima che ha visto un incremento percentuale dedicato ai settori giovanili e infrastrutturali. Rimane inalterata la distribuzione delle cosiddette “altre risorse” a eccetto della Tim Cup.

Rivisto anche il regolamento sul minutaggio che prevede maggiori introiti per le società che perdono giocatori a causa delle convocazioni nelle Nazionali. Approvate inoltre le modalità organizzative relative al campionato Primavera 2, da quest’anno in capo alla Lega B. Le decisioni saranno illustrate nel dettaglio nelle prossime settimane. Inoltrata la richiesta alla Figc per l’allargamento delle panchine fino a un massimo di 12 giocatori in elenco gara. La prossima Assemblea, elettiva, sarà convocata nei prossimi giorni ed è prevista per lunedì 31 luglio.

Fonte – Tuttobari.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
fabio
3 Anni fa

… Galano chi? …. il foggiano non verrà mai a foggia, per due semplici motivi: il “padrone” non ha tanti euro da spendere. Essendo un imprenditore al max gli euro li guadagna. Secondo motivo non credo ne ai paesani giocatori di pallone, che lo facciano per amore. Nel mondo del pallone i mercenari crescono.. Detto ciò….. un miliardo di volte, giocatori giovani con prospettive, che spendere circa 2milioni di euro + 5 anni di contratto. Questo poteva succedere 2 anni fa. Adesso la musica è cambiata. ….. Ripeto vedremo veramente il valore di Stroppa….. Facile prendere una squadra gia forte… Leggi altro »