Il Perugia (e non solo…) insiste per avere subito Falco, ma il Bologna vuol cederlo solo a titolo definitivo

Tra oggi e domani è attesa un’accelerata per conoscere il futuro dell’attaccante del Bologna, Filippo Falco, la scorsa stagione al Benevento, che ha una lunga lista di estimatori, ma ad oggi la vera lotta di calciomercato sembra concentrarsi tra Carpi e Perugia. Su di lui le notizie sono in piena evoluzione. E’ infatti uscito di scena il Pescara, terzo contendente direttamente dal campionato cadetto. L’operazione, secondo quanto riferisce oggi la Gazzetta di Modena di edicola, vede il Bologna disposto a trattare, ma solamente qualora si trattasse di un trasferimento a titolo definitivo. Il Foggia, dopo esser stato vicinissimo all’acquisto e con le notizie trapelate dall’ambiente che davano l’affare per fatto, sembra essersi defilato proprio perché non disposto ad acquistare da subito il giocatore a titolo definitivo.

Fonte – Perugia24.net

Commenti

commenti

Lascia un commento

4 Commenti on "Il Perugia (e non solo…) insiste per avere subito Falco, ma il Bologna vuol cederlo solo a titolo definitivo"

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Attila
Membro

Anche io ci saró a Pescara per residenza in Abruzzo. Spero di sbagliarmi ma ultimamente devono esserci stati episodi all’interno del gruppo che hanno portato ad allontanare Milinkovic e tenere allenamenti a porte chiuse, cosí come escludere Sarno dal progetto e speriamo finisca qui…..
Urge un chiarimento da parte della società e qualche acquisto di peso. Altrimenti si rischia di vanificare lo sforzo di novemila abbonati e raffreddare l’entusiasmo di una piazza che merita da parte di tutti piú rispetto, a cominciare dai calciatori!
Siamo il Foggia!!

Micky
Membro
Come minimo, visto che qui non si tira fuori nemmeno uno spillo, a sto punto reintegriamo Sarno ed Angelo ( visto che non si riesce a cederlo, se fosse in grado di giocare almeno un tempo alla Angelo, sarebbe cmq utile alla causa). Letizia in tribuna definitivamente così impara a mettere i bastoni tra le ruote al suo trasferimento. Sarebbe un inizio ed un minimo di chiarezza che tutti noi meritiamo. E sarebbe a costo zero. Un grande pacificatore x questione milinkovic sarebbe poi la ciliegina sulla torta. Certo si tratta di consolazioni magre ma a qs punto se davvero… Leggi altro »
Ludovico
Membro
Finalmente ci siamo !!! Bentrovati a tutti e buona serie B 2017/2018 ricca di soddisfazioni per ogni tifoso… Speriamo. Avete visto la pubblicità su Sky con Diletta Leotta sulla serie B ? …Lei calcia il pallone ed esce Mazzeo dalla scotolone già carico a pallettoni per sfondare le reti all’Adriatico domenica 27. Domenica si parte e noi andiamo in terra d’Abruzzo con la consapevolezza di far bene, di non snaturarci, di essere fedeli al nostro credo: possesso palla, iniziativa e determinazione a cui ci auguriamo si aggiunga anche una efficace finalizzazione. Leggo, però, qualche timore nell’aria….C’è leggera insoddisfazione nell’animo del… Leggi altro »
fabio
Membro
Tu avele soldi padlone? Allora io dare a te giocatore. Tu non avele soldi padlone allora attaccati alle figurine Panini. Ma quando mai con un “esercito” di 10mila abbonati in serie B si predica: giocheremo il campionato per salvarci. Lo so che non sarà una passeggiata ma però i prezzi degli abbonamenti sono i piu cari di tutti i campionati italiani. Come la mettiamo società? Ci sta qualcosa che non quadra oppure credete che dobbiamo vivere di rendita e cibarci della passata stagione per sempre? Adesso credo di aver capito le dichiarazioni di inizio ritiro. Questi gran parak.. avevano programmato… Leggi altro »