Abbonamenti: Foggia Calcio primo su tutte

curva3
Tempo di lettura: 2 minuti

Serie B: abbonamenti verso il termine, ecco il dato aggiornato, molte le novità

Le ultime giornate di vendita potrebbero modificare il podio della classifica abbonamenti del campionato cadetto.

Molte delle campagne #abbonamenti si avviano ormai a conclusione ed è possibile tracciare un primo bilancio dei dati delle 21 squadre (non è partita la campagna del Brescia). La grande (ma comunque attesa) sorpresa è sicuramente la matricola Foggia che con i suoi 8.700 abbonamenti (il dato tra l’altro è del 21 agosto) comanda questa speciale graduatoria. La campagna abbonamenti (e la vendita delle supporter card) della società rossonera terminerà oggi, 31 agosto.

Benissimo anche il Cesena che, con 8.350 vendite al 24 agosto, potrebbe ancora insidiare il primo posto dei satanelli. L’anno scorso i romagnoli superarono quota 9.000, un dato che potrebbe essere ripetuto.

Sul podio un’altra neopromossa, il Parma che ha raggiunto quota 8.271 sottoscrizioni . Inoltre dal 28 agosto è ricominciata la libera vendita sia sul circuito Listicket sia allo stadio Tardini.

La campagna del Bari è partita in ritardo ma i galletti non hanno perso tempo: al 27 agosto erano già 7.765 le tessere sottoscritte e il trend è positivo. Il tifosi del Pescara di Zeman avevano sottoscritto 4.791 tessere al 28 agosto. Chissà che dopo la roboante vittoria all’esordio, per 5-1 sul Foggia, il dato non cresca velocemente.

Bene anche a Perugia dove, al 24 agosto erano 4.600 le tessere vendute. Campagna abbonamenti da 19 partite per il Frosinone e circa 4.000 vendite al 30 agosto. La società rassicura i tifosi: “Giocheremo allo Stirpe entro il 30 settembre”. Sembra un po’ smorzato l’entusiasmo per lo Spezia, dove gli abbonati al 25 agosto erano 3.700, un numero pur discreto ma molto lontano dai 5.410 dello scorso anno.

La Cremonese è la terza matricola in questa graduatoria: il dato al 29 agosto riportava 2.700 tessere. Ad Ascoli al 30 agosto, erano 2.617 le tessere già acquistate dai tifosi bianconeri, che hanno tempo fino al 2 settembre per sottoscrivere il loro abbonamento. Il dato di Avellino è del 24 agosto, quando segnava 2.500 tessere. Alla fine, verosimilmente il numero dovrebbe avvicinarsi a quello della scorsa stagione quando le tessere vendure furono circa 3.100.

Sempre in Campania, sono 2.320 (dato di oggi) i tifosi della Salernitana che hanno deciso di sottoscrivere il loro abbonamento. A Palermo, il risultato peggiore dell’era Zamparini: solo 2.063 abbonamenti al 27 agosto, a testimonianza della forte contestazione contro il presidente. Per la retrocessa Empoli il dato di 1.988 è fermo al 17 agosto. C’è da aspettarsi che quello finale sarà certamente superiore.

Per il Cittadella 1.923 tessere vendute (dato al 27 agosto) significa che quasi il 10% della popolazione è composta da abbonati.

Un dato che, visti i 20.000 abitanti del comune può essere più che soddisfacente. Erano 1.847, il 27 agosto, le tessere vendute per la Ternana della nuova proprietà Unicusano. Un dato positivo, se rapportato a quello dello scorso campionato quando furono sottoscritte solo 1250 tessere.

A Novara sono stati venduti 1.625 abbonamenti (dato del 25 agosto), mentre a Vercelli sono 1.600 le tessere dei tifosi della Pro. Il Venezia è la squadra neopromossa che ha fatto registrare meno abbonamenti: solo 1.200 al 27 agosto. 870 il dato del 24 agosto per la Virtus Entella, mentre solo 666 abbonati il numero abbonamenti (al 27 agosto) del Carpi. #Serie B

Classifica Abbonamenti (parziale)

  • 1) Foggia: 8.700
  • 2) Cesena: 8.350
  • 3) Parma: 8.271
  • 4) Bari: 7.765
  • 5) Pescara: 4.791
  • 6) Perugia: 4.600
  • 7) Frosinone: circa 4.000
  • 8) Spezia: 3.700
  • 9) Cremonese: 2.700
  • 10) Ascoli: 2.617
  • 11) Avellino: 2.500
  • 12) Salernitana: 2.320
  • 13) Palermo: 2.063
  • 14) Empoli: 1.988
  • 15) Cittadella: 1.923
  • 16) Ternana: 1.847
  • 17) Novara: 1.625
  • 18) Pro Vercelli: 1.600
  • 19) Venezia: 1.200
  • 20) Virtus Entella: 870
  • 21) Carpi: 666

it.blastingnews.com

Facebook Comments

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di