Avellino-Foggia 3-1 fine primo tempo

Reading Time: < 1 minute

Mister Stroppa stravolge i satanelli ed i risultati sono subito evidenti, in venti minuti i padroni di casa si trovano già con il doppio vantaggio. Alla mezz’ora è rigore per i rossoneri, Migliorini prende con la mano il pallone, rigore, e Mazzeo accorcia le distanze. Dura poco la gioia per il Foggia, al trentacinquesimo Morosini di testa porta a tre i gol per i padroni di casa. Da notare, oltre al suicidio tattico del mister,  anche la scarsissima prestazione di Fedele che sembra estraneo al gioco del calcio. Piccola tiratina di orecchie a chi gli ha permesso di indossare la casacca rossonera.

 

Redazione Foggialandia.it

 

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
paul84fg
paul84fg
3 Anni fa

Stroppa ed empereur sparite da foggia.

Attila
Attila
3 Anni fa

Dicevo…..difesa scandalosa e Fedele fermo sulle gambe….Morosini ha fatto gol anche di testa non essendo un gigante…..infilati su ogni attacco. Rubin e Gerbo non sono difensori diciamocelo, quindi sulle fasce dietro siamo praticamente inermi. Cosí in serie B sará uno stillicidio.