Barone lancia il Palermo in gol: “Se fa il colpo a Foggia, vola”

Tempo di lettura: 1 minuto

Fonte – Gazzetta.it

Lascia un commento

3
Lascia un commento

Please Login to comment
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
Attilamaurizio67fabio Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
fabio
Membro

Due periodi diversi. Allora Barone sguinzagliava con i suoi piedini di velluto e mandava in rete gente come: Signori, Baiano e Rambaudi. Oggi invece abbiamo Vacca che fa il parak giocando con la soletta della scarpa e ne azzeccasse una di giocata, anzi no, domenica scorsa ad avellino di giocate ne ha indovinate due: il primo e quinto gol dell’avellino tutto merito tuo e stessa cosa con l’Entella che ha sbagliato passaggio a centrocampo innescando l’azione del rigore. E in attacco non abbiamo quel terzetto di quando giocava Barone. E non abbiamo nemmeno lo Zaccheria che conteneva 25/27 mila spettatori.… Leggi altro »

maurizio67
Membro
maurizio67

Uno di quei calciatori che ti riconciliano con il gioco del calcio.
Grande professionista, visione di gioco panoramica e grande spirito di sacrificio.
Barone è uno che ha avuto l’onore di vestire la nostra maglia e noi abbiamo avuto il privilegio di guardare le sue prodezze.
Che ricordi allo Zaccheria!!!!

Attila
Membro
Attila

Bei tempi! Anche il sottoscritto é un 67 e vedere la foto di Nuccio Barone mi ha ricordato un periodo in cui il Foggia era motivo di orgoglio e di notorietá per la nostra cittá anche fuori dai confini nazionali. Il Foggia era un fenomeno nuovo nel calcio moderno ed il gioco spumeggiante ed irriverente, quasi incosciente dei nostri satanelli sconosciuti o quasi ai piú, stava lasciando un segno indelebile nel calcio italiano. Ora peró gli ultimi anni mi hanno riportato un pó di entusiasmo sopito e sepolto da un susseguirsi di momenti bui e sfortunati in cui il Foggia… Leggi altro »