Carpi-Foggia 1-3

Reading Time: < 1 minute

Un buon Foggia conquista i primi tre punti e lo fa contro la capolista Carpi. Primo tempo sottotono per i ragazzi di Stroppa, che sono apparsi completamente bloccati dall’atteggiamento tattico degli emiliani. Un errore di Camporese permette ai padroni di casa di portarsi in vantaggio e risulta alquanto anemica la reazione del Foggia che non riesce mai a rendersi pericoloso. Davvero scarsa la prestazione di Fedato che, rispetto alle altre gare, è sembrato l’ombra di se stesso. Nella ripresa, subìta la strigliata di Stroppa, i ragazzi sono scesi in campo con tutt’altro piglio. C’è da riconoscere che il tecnico dei rossoneri ha letto bene la gara ed imposto ai padroni di casa il ritmo che maggiormente è congeniale alla sua squadra, grazie anche all’inserimento dell’ottimo Floriano per l’evanescente Fedato. Dopo appena 4 minuti c’è la traversa di Camporese ed il successivo tap-in di Martinelli che riequilibrava le sorti. Al 65′, un contropiede ben orchestrato dal duo Floriano-Mazzeo, consentiva al frizzantissimo Chiricò di raddoppiare. Il Carpi restava in 10 per la doppia espulsione di Saber ed al 90′ il Foggia portava a 3 le marcature grazie a Beretta subentrato a Mazzeo.

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
paul84fg
paul84fg
3 Anni fa

Mazzeo come detto in altri post un po di panchina ti farà bene. Grande beretta

ValenciaFG
ValenciaFG
3 Anni fa

Bhe! Almeno oggi i disfattisti si riposano un po’! Comunque il Foggia visto nel primo tempo è da retrocessione, molli, ingenui, senza idee, spaesati…. Poi il cambio… mentale? Tecnico? Tattico? Secondo me un po’ la condizione migliora eppoi se guardiamo al Carpi (palloni lunghi e sempre 10 uomini dietro la palla) questa serie B è alla nostra portata! Agazzi gradissimo, vacca deve giocare di più, Agnelli solo tanta grinta ma quante palle perse e passaggi sbagliati? In avanti di Chirico non parlo… preferisco 100 volte Sarno, Nicastro inguardabile e Fedato poco incisivo molto meglio Floriano oggi. In difesa grande Martinelli… Leggi altro »