La vigilia di Brescia-Foggia – Vincere aiuta a vincere?

Tempo di lettura: 1 minuto

La buona prestazione contro il Palermo e la vittoria di Carpi, sembra aver messo sui binari giusti l’avvio di stagione del Foggia. I rossoneri tornano al Mario Rigamonti dopo oltre vent’anni di assenza: l’ultimo incontro, datato 25 maggio 1997, finì con una vittoria del Brescia per 2-1 (per i satanelli segnò Chianese).

Adesso la squadra di mister Stroppa ha acquisito fiducia ed autostima, e sa che ha le carte in regola per disputare un buon campionato di Serie B. Il tecnico rossonero torna nella “sua” Lombardia e in quel di Brescia, dove ha passato sei mesi nel 2000: Stroppa sa bene che la partita di domani sarà davvero impegnativa, anche perché il Foggia al Rigamonti ha vinto solo una volta su diciannove.

Si affrontano la peggior difesa del campionato cadetto (il Foggia, ben 13 gol subiti) ed il peggior attacco (il Brescia, solo 2 gol realizzati): i dauni riusciranno a confermare l’ottima prestazione di Carpi?

Fonte – Tuttocalciopuglia.com

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di