Brescia-Foggia 2-2 finale

Reading Time: < 1 minute

Un buon Foggia cotstringe al pareggio il Brescia fra le mura amiche. Nel primo tempo, un Foggia troppo arrendevole concede troppo campo ai padroni di casa che trovano il vantaggio quasi allo scadere con il solito Caracciolo che da azione d’angolo di testa beffa Guarna. Nella ripresa la musica cambia ed ancora una volta si vede la mano di mister Stroppa, in campo entra Chiricò che stravolge la gara. Dopo appena due minuti di gioco è Floriano a riequilibrare le sorti della gara ed al 64′ è proprio il folletto brindisino a portare i rossoneri in vantaggio. I padroni di casa non ci stanno e cercano in tutti i modi il pareggio che purtroppo arriva a metà del secondo tempo con Bisoli, che è bravo a ribadire in rete un tiro di Caracciolo che si era stampato sul palo. Sul pareggio tutte e due le squadre cercano la rete della vittoria ma la gara finisce in parità. Per il Foggia è un ottimo punto che fa il seguito agli altri due risultati positivi ottenuti con le corazzate Palermo e Carpi.

 

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
paul84fg
paul84fg
3 Anni fa

Dal punto di vista mentale siamo cresciuti, dal punto di vista atletico nn siamo ancora al top…. ma mazzeo un po di panchina? Cosa ne pensate?

ValenciaFG
ValenciaFG
3 Anni fa

Secondo me quello che riesce bene a Chirico è sempre casuale e il resto lo fa malissimo. Rubio sotto tono, Agnelli non può giocare sempre ci mette solo grinta ma perdiamo tanta qualità, Martinelli un pericolo quando inizia a sbandare sono dolori. Oggi Guarna insufficiente!
E con tutto ciò abbiamo preso un punto preziosissimo. Dobbiamo rivalutare gente come Fedato, Fedele e Deli. Io farei giocare sempre titolare Coletti al posto di Martinelli.
Forza Foggia.

giovanni
3 Anni fa
Reply to  ValenciaFG

Rivediti il movimento di Chirico sul suo gol e da serie A

Attila
Attila
3 Anni fa

Credo che a Gennaio si debba prendere un altro centrale alla Camporese e sacrificare uno dei difensori attuali. Troppo leggeri dietro e con un portiere che non dá sicurezza. Rubin dovrebbe rifiatare perché soffre quando deve difendere, con un solo piede, e non é ancora in forma per proporsi in avanti come faceva lo scorso anno. Ma questo Celli lo vedremo mai? Poi ho la mia convinzione che Coletti sia un altro sacrificato che potrebbe essere titolare forte ed inamovibile nel CENTROCAMPO! Direi che come Gerbo adattato a difensore e finalmente tornato al proprio ruolo con l’innesto di Loiacono, anche… Leggi altro »