Foggia-Novara 2-2 Finale

Reading Time: < 1 minute

Finisce in parità una tirattissima partita che vede il Foggia e il Novara lottare per tutti i novanta minuti, ma dispiace dirlo a prendere la scena è stato il direttore di gara che ha condizionato la partita. Parte bene il Foggia che con Chiricò al dodicesimo manda alto da buona posizione. Al quindicesimo prima svista della terna arbitrale, Chiricò si libera in area e viene atterrato, per l’arbitro è tutto regolare. Alla mezz’ora Novara in vantaggio, anche qui ce’lo zampino dell’arbitro che non vede un fallo su Agazzi, la palla finisce sui piedi di Moscati che dal limite trafigge un addormentato Guarna. I satanelli provano a reagire e giungono al pareggio su rigore, molto dubbio, dal discetto realizza Mazzeo. Inizia la ripresa e Foggia in vantaggio grazie a Fedato, che lanciato da Mazzeo si beve mezza difesa e deposita in rete. I giochi sembrano fatti ma un vistoso calo fisico dei rossoneri permette al Novara di reagire e di arrivare al pareggio con Dickmann che sugli sviluppi di un angolo deposita la palla in rete per il definitivo due a due. Nel finale ancora una svista del direttore di gara che non vede un altro sacrosanto rigore su Chiricò.

Redazione foggialandia.it

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di