Foggia, Coletti: “C’è qualcosa da correggere in difesa, troppi gol subiti. La Serie B è un altro mondo”

Reading Time: < 1 minute

Rammarico ed amarezza per i tre punti sfumati sul finale in casa contro il Novara. Il difensore Coletti, sulle colonne della Gazzetta del Mezzogiorno, analizza il momento del suo Foggia:”C’è rammarico ma non abbiamo perso il sorriso. Dispiace non aver onquistato i 3 punti, avremmo voluto far gioire i nostri tifosi. Siamo stati puniti ancora una volta da una disattenzione. Va anche evidenziato, però, che per larghi tratti abbiamo dominato, che il nostro percorso di crescita prosegue e che conquesto 2-2 diamo continuità ai risultati positivi. I tre cambi nel primo tempo ci hanno penalizzato, tre infortuni che non ci volevano. Resto dell’idea che ci sia tanto di positivo in questa gara. Le cinquine di Pescara e Avellino pesano ancora molto sul bilancio delle reti incassato ma se prendiamo sempre gol vuol direche qualcosa non va e che dobbiamo migliorare. In B ci sono squadre forti e attrezzate, la diffferenza rispetto alla Serie C è evidente: ogni disattenzione di può costare cara. Panchina? Ognuno vorrebbe giocare sempre, io sono a disposizione del mister e non discuto le scelte. Ciò che conta è. che la squadra faccia bene. Siamo 5 centrali con caratteristiche diverse”

Fonte – Tuttocalciopuglia.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments