Foggia, Stroppa: “15 minuti fatali. Paghiamo troppo le ingenuità”

Tempo di lettura: 1 minuto

E’ intervenuto in conferenza stampa Giovanni Stroppa, tecnico del Foggia, nel post-gara di Empoli-Foggia terminata 3-1. Queste le sue parole: “Avere la personalità di venir qua, come fatto nel primo tempo, e avere la capacità di tenere il campo è da grandi. Purtroppo però dal 59′ al 75′, in un quarto d’ora dove probabilmente abbiamo concesso opportunità e ingenuità, è stato un uno-due fatale. Paghiamo troppo rispetto a quanto la squadra esprime in campo. Le occasioni che abbiamo creato bisogna concretizzarle. Dà fastidio poi vedere la squadra dare qualcosa in più quando non ha più niente da perdere, sul 3-0. Non ha alcun senso venire qua avere un approccio da grande e concedere un quarto d’ora di smarrimento. Non esiste. Non bisogna mai abbassare la guardia, bisogna essere sempre attenti e scaltri. Per andare a vincerla una partita come questa bisogna mettere qualcosa in più. Gerbo e Beretta? Fa piacere che in una situazione così difficile, sono entrati con il piglio giusto trasformando la squadra. Comunque la prima cosa che dirò ai ragazzi sarà quella di lavorare sui nostri limiti. Se dovessimo guardare la classifica, può spaventare. Ma da parte mia dico che continueremo a lavorare su quelle che sono le nostre qualità con un carattere diverso magari. Non dobbiamo mollare nei momenti topici della gara. Mi spiace per i tifosi che ci seguono ovunque. Se continueranno a seguirci in questo modo, sicuramente arriverà qualcosa in più”.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Lascia un commento

4
Lascia un commento

Please Login to comment
3 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
fabioAttilagiovannipaul84fg Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
paul84fg
Membro
paul84fg

Stroppa e di bari via da foggia… veloce. E portatevi pure mazzeo

giovanni
Membro

Chi pensava di poter vincere ad Empoli è solo un tifoso illuso ….non sono queste le partite da vincere purtroppo adesso cominciano a pesare i pareggi contro entra e Novara quelle si che erano partite da vincere ….ma non contro l Empoli di Caputo pagato 2,5 milioni Donnarumma Pasqual Lollo romagnoli ninkovoc che lo scorso anno faceva coppia d attacco con pavoletti fino a gennaio …..rialziamoci

Attila
Membro
Attila

Oggi una sconfitta ci poteva stare ma non in questo modo. Dobbiamo limitare i momenti in cui teniamo palla e far uscire gli avversari. Altrimenti ci spompiamo e caliamo nei momenti topici.Il Foggia in attacco é evanescente con il solo Mazzeo e si é visto che Beretta é in palla. Per me puó giocare al centro e sfruttare i cross, con Fedato libero di spaziare e Mazzeo piú dietro che puó assisterli o avanzare. Gli altri pronti a subentrare nella ripresa. Peccato per Floriano che era in forma, speriamo che rientri presto. Guarna si é visto dall’anno scorso che ha… Leggi altro »

fabio
Membro

Confermo quasi in toto Attila. Da tre settimane sto dicendo la stessa cosa piu o meno, ma far scendere in campo questa formazione: Pelizzoli, Ribin, Celli, Camporese, Loiacono, Coletti, Agazzi, Gerbo, Deli, Beretta e Floriano, unica cosa che la società possa fare e liberarsi dell’allenatore e Di Bari, visto che non ci si può liberare di tanti giocatori non adatti alla categoria. E cosi con una fava ci si libera di due incompetenti di questa categoria, e con i due lauti stipendi “risparmiati” si prende una persona competente di esperienza e con gli attributi. …. E pure questo fine partita… Leggi altro »