La vigilia di Pro Vercelli-Foggia, non sono ammessi passi falsi

Reading Time: < 1 minute

Il Foggia deve portare i tre punti a casa. I rossoneri infatti sono costretti a vincere, sia per la sconfitta casalinga di martedì scorso col Parma, sia per le sconfitte di Ascoli ed Entella (oltreché i pareggi di Cesena e Spezia).

I rossoneri nella loro storia hanno affrontato la Pro Vercelli solo due volte in Piemonte: il 20 ottobre 1935, proprio in Serie B (la partita finì 1-0 per i padroni di casa) e l’11 settembre 2011 (il match, di Lega Pro Prima Divisione, terminò 0-0).

Mister Stroppa per la gara di Vercelli ha recuperato Agazzi e Nicastro (già convocato martedì scorso, ma non utilizzato). Rimarrà ancora fuori Rubin.

Fonte – Tuttocalciopuglia.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
ValenciaFG
ValenciaFG
2 Anni fa

Per favore il primo obiettivo è non prendere gol! Poi magari un golletto per noi ci esce pure… non possiamo ancora una volta buttare punti eppoi si tratta di una sfida con un diretta concorrente

Roberto Di Peco
Roberto Di Peco
2 Anni fa

Se perdiamo oggi ci saluta anche la Pro Vercelli….a quel punto se la società non prenderà provvedimenti sarà difficile venirne fuori. È anche vero però che la sconfitta del Pescara in casa e dell’Empoli a Salerno e la crisi del Perugia lasciano intravedere scenari ancora incerti nella classifica. Ciò significa che ogni partita ha una storia a se non soltanto per il Foggia ma anche per le altre squadre, per cui con un paio di vittorie consecutive ci si potrebbe ritrovare oltre la metà classifica. Vedremo di che pasta è fatto Stroppa, oltre alle chiacchierelle scontate e patetiche che ci… Leggi altro »

Roberto Di Peco
Roberto Di Peco
2 Anni fa

…..nel frattempo ci siamo persi Marino e De Zerbi……..
…..così…..per dire…..