Foggia, Franco Sannella torna in prima linea e vuole Marino

Reading Time: < 1 minute

Giornata a dir poco infuocata in casa Foggia quella di oggi. Dopo la sconfitta interna contro la Cremonese, è scoppiata una vera e propria bomba nell’ambiente rossonero, con gli annunci dell’esonero del ds Di Bari e delle dimissioni del dg Colucci. Inizialmente sembrava a rischio dimissioni anche Stroppa, ma le parti hanno deciso di proseguire ancora insieme. Scelte queste in cui ha avuto molta importanza la voce di Franco Sannella, patron del Foggia insieme al fratello Fedele, tornato in prima linea nelle decisioni societarie dopo mesi in cui si è dedicato ad altri affari imprenditoriali in cui la holding è occupata, lasciando carta bianca al fratello per le faccende rossonere. Molte cose però non gli sono piaciute, tra cui soprattutto il mercato estivo effettuato. Pesano secondo il patron alcuni acquisti errati in entrata, e le situazioni di Sarno, Sanchez e Figliomeni, stipendiati a caro prezzo ma ai margini della rosa. Da qui la decisione di sollevare dall’incarico di direttore sportivo Giuseppe Di Bari, e di puntare su un profilo più esperto e più “di peso” per la categoria. Il prescelto è da tempo Pierpaolo Marino, ma le parti sembrano essere lontane per via delle esose richieste economiche del dirigente ex Napoli, Udinese e Atalanta. Resta lui comunque l’obiettivo numero uno nella lista dei candidati. Altri nomi sono venuti fuori in queste ore come Nicola Amoruso, Rocco Maiorino (ex Milan) e Giuseppe Cannella (ex Modena e Varese), ma al momento sembrano ipotesi piuttosto azzardate.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
foggianopiacentino
foggianopiacentino
2 Anni fa

Ragà qua tutto fumo e niente arrosto,quest du fogg nn se ne fregano propio niente,rassegnamoci lega pro a vita,andate via qua qua ra qua

foggianopiacentino
foggianopiacentino
2 Anni fa

Pross a foggia tutti a casa lo vediamo in tv,anche se e a malincuore