Foggia ed Ascoli: Una alle prese con il caso Curci, per l’altra contestazione al Presidente

Sequestrati in maniera preventiva 8,2 milioni di euroaMassimo Curci, ex vicepresidente del Foggia e indagato per bancarotta fraudolenta, indebita compensazione d’imposta e autoriciclaggio. E’ un’inchiesta della Gdf di Varese insieme alla Squadra Mobile di Milano. Curci con parte del denaro avrebbe finanziato le stagioni 2015-16 (aveva il 10%) e 2016-17 (50%), investendo nel club circa
790mila euro. Agli inquirenti risulta che avrebbe pagato in nero compensi a due tecnici e nove giocatori per 233mila euro. Curci è uscito dal club a maggio, cedendo le quote ai fratelli Sannella che avevano il 50%.

Dura presa di posizione degli ultras dell’Ascoli contro la società: oltre ai risultati mediocri, contestano la gestione. La curva ha chiesto al presidente Bellini di rientrare dal Canada «per mettere fine a questo
spettacolo indegno» e lui ha risposto che «sono cose scritte solo per mettere zizzania in una società sana», aggiungendo che «se qualcuno intende influenzare o cambiare le scelte della società, può diventare, se vuole e se ne è capace finanziariamente, azionista di maggioranza dell’Ascoli»

Fonte – Gazzetta.it

 

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notifica di