Avellino-Virtus Entella 0-0

Tempo di lettura: < 1 minuto

Partita di una noia mortale quella andata in scena al Partenio di Avellino. In 90 minuti i tiri nello specchio per entrambe le squadre possono davvero contarsi sulle dita di una mano. Il 3-5-2 di Novellino, che inizialmente ha preferito Asencio accanto ad Ardemagni al più esperto Castaldo, è stato praticamente annullato dal 3-5-1-2 del neo allenatore dei liguri Aglietti. Neanche l’ingresso in campo al 17′ della ripresa dell’esperto attaccante avellinese ha cambiato gli equilibri della gara. Al termine dei 95′ piovono fischi sui giocatori di casa.

Tabellino della gara

Avellino (3-5-2): Lezzerini; Ngawa, Migliorini, Suagher; Laverone, Moretti (24′ st Bidaoui), Di Tacchio, D’Angelo, Molina (35′ st Falasco); Asencio (17′ st Castaldo), Ardemagni.

A disp.: Iuliano, Pozzi, Pecorini, Marchizza, Kresic, Camarà, Paghera. All.: Novellino.

Virtus Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Belli, Benedetti, Pellizzer, Brivio; Crimi, Troiano, Palermo (20′ st Eramo); Nizzetto (46′ st Ardizzone); La Mantia (29′ st Diaw), De Luca.

A disp.: Paroni, Massolo, De Santis, Cleur, Di Paola, Mota Carvalho, Currarino, Baraye. All.: Aglietti.

Arbitro: Minelli di Varese. Assistenti: Bellutti di Trento e Bresmes di Bergamo. Quarto uomo: Nasca di Bari.

Note: ammoniti 33′ pt Nizzetto, 18′ st Pellizzer, 40′ st D’Angelo, 42′ st De Luca per gioco scorretto; angoli 8-5; spettatori paganti 618 (quota abbonati 2778)

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di