Foggia, i Sannella in coro: “Ad Ascoli i brividi, complimenti ai nostri tifosi”

Reading Time: < 1 minute

Direttamente dal sito ufficiale del Foggia Calcio arrivano le parole dei patron rossoneri Franco e Fedele Sannella, dopo la splendida e vittoriosa trasferta di Ascoli (vittoria per 0-2). Ecco le loro dichiarazioni:

“Anche ad Ascoli mi son venuti i brividi. Vedere tutti quei tifosi sugli spalti in uno stadio che non era il nostro mi ha ancora una volta inorgoglito. Devo fare i complimenti ai tifosi del Foggia per l’apporto che ci danno sempre e per l’assoluta correttezza e maturità con cui ci seguono ovunque. Un plauso va anche alla questura di Ascoli che, in collaborazione con la questura di Foggia, ha organizzato un servizio d’ordine impeccabile sia nel veicolare l’accesso allo stadio Del Duca che nel deflusso di fine gara: sono stati perfetti. Domeniche così ti fanno amare ancora di più il calcio”.

Fonte – Tuttocalciopuglia.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
paul84fg
paul84fg
2 Anni fa

Ero presente ad ascoli. Posso dirvi che è stata una domenica eccezionale. I cori erano da far paura tant è che in alcuni casi i tifosi dell ascoli smisero di cantare per la nostra supremazia. Un applauso anche al servizio d ordine che ci ha accompagnati fino all ingresso dello stadio.

Ludovico
Ludovico
2 Anni fa
Reply to  paul84fg

Fantastica testimonianza paul84fg. L’obiettivo è adesso quello di trasferire la consolidata “supremazia” che abbiamo sugli spalti ovunque andiamo, anche sul terreno di gioco dove attendiamo solo di acquisire quell’autostima definitiva per consacrarci a nuova grande realtà calcistica della cadetteria. L’equilibrio dei giusti e dei saggi è il composto alchemico di cui dovremmo nutrirci tutti, come giustamente ricorda il saggissimo Prof. Sacco, ma purtroppo è un ingrediente che tende a latitare nelle terre di capitanata, troppo inclini alla gogna frettolosa. Poi, come non rimarcare il puntualissimo promemoria del saggissimo Prof. Rizzelli, che ci ricorda quanto il Pochesci godette nel beffarsi di… Leggi altro »

maurizio67
maurizio67
2 Anni fa

Bravissimi i ragazzi, eccezionali i tifosi e importantissima la vittoria contro una diretta concorrente(per ora) alla salvezza, ma è proprio in questi momenti che non dobbiamo dimenticare che questa squadra ha bisogno di almeno tre giocatori che ci possano far fare un salto di qualità.

Micky
Micky
2 Anni fa

Ragazzi,
Però a quanto pare nessuno ha la risposta alla domanda cruciale: ma Sarno si allena?
Come va con la pubalgia?
Nel caso in cui non si fosse allenato x tutto qs tempo, non ritenete che forse non potrà più farcela ad entrare in forma prima della fine del campionato?
Non sono un detrattore di Sarno…anzi!!!
Però credo che nessuno possa esprimersi se prima non ha la risposta a queste domande