Serie B, Perugia-Ascoli 1-0: Falco all’ultimo respiro, umbri vittoriosi ma con fatica

Tempo di lettura: 1 minuto

E’ il Perugia ad aggiudicarsi il posticipo della diciassettesima giornata del campionato cadetto. Gli umbri rischiano contro un Ascoli molto volenteroso e propositivo ma vincono in pieno recupero con Falco imbeccato da un assist al bacio di Cerri.

Nel primo tempo gli ospiti sono i più pericolosi. Dopo pochi minuti Bianchi di testa non centra i pali difesi da Rosati. Il portiere umbro nel finale è però protagonista con tre interventi due volte su Lores Varela ed una volta su Addae. Ad inizio ripresa la situazione resta analoga. Bonaiuto anticipa Cinaglia su cross di Mogos, qualche minuto più tardi lo stesso esterno sinistro bianconero va alla conclusione ma trova la risposta di Rosati. Breda inserisce al quarto d’ora della ripresa Falco e i padroni di casa cominciano a farsi vedere dalle parti di Lanni. Al 66′ Colombatto dal limite dell’area trova la risposta con i piedi del portiere ospite, poco dopo proprio l’ex Benevento calcia dalla distanza ma non inquadra i pali difesi da Lanni. La gara, spezzettata dai vari cambi, scende di tono ma in pieno recupero vive il sussulto decisivo. Cerri con un delizioso pallonetto taglia la difesa dell’Ascoli e pesca Falco. Il trequartista davanti a Lanni resta freddo lo beffa.

TABELLINO

Marcatori: 90’+2 Falco (P).

Perugia (4-3-1-2): Rosati; Del Prete, Dossena, Monaco, Pajac; Brighi (60′ Falco), Colombatto, Bandinelli; Bonaiuto (81′ Cerri); Han (85′ Terrani), Di Carmine. All.: Breda.

Ascoli (3-5-2): Lanni; De Santis, Mengoni, Gigliotti; Mogos, Bianchi, Buzzegoli (87′ Carpani), Addae; Cinaglia; Lores Varela (71′ De Feo), Santini (71′ Perez). All.: Fiorin.

Arbitro: Sig. Marini.

Ammoniti: Bandinelli (P), Santini (A), Colombatto (P), De Feo (A).

Fonte – Tuttob.com

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di