Foggia, Rubin: “Siamo in debito coi nostri tifosi”

Reading Time: < 1 minute

Il terzino del Foggia Matteo Rubin ha parlato in conferenza stampa del momento della squadra: “Dopo tanto tempo sono rientrato e sto lavorando duramente per raggiungere il 100% della condizione, ma a livello mentale sto alla grande. Sappiamo che la situazione che stiamo vivendo negli ultimi giorni è difficile e delicata per via di una classifica negativa, ma bisogna darsi una svegliata. Questa squadra ha tutte le caratteristiche, mentali, fisiche e tecniche per fare bene e risollevarsi. – conclude Rubin come si legge sul sito del club – I tifosi sono unici, giocare a Foggia è diverso e noi siamo in debito con loro. Venerdì ci attende una partita difficile, in cui non potremo sbagliare nulla, ma vogliamo una vittoria anche per la nostra gente”.

Fonte – Tuttomercatoweb.com

Lascia un commento
Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
maurizio67
maurizio67
3 Anni fa

Sto vedendo Maza fare la sua porca figura contro l’Inter in una partita ufficiale.
Ma davvero lo hanno considerato inferiore a calderini o fedato?
Probabilmente li Pordenone alla fine perderà, ma sta facendo un’ottima figura.

Brian
Brian
3 Anni fa
Reply to  maurizio67

Ha giocato bene? Maza aveva bisogno di giocare perché era discontinuo e comunque in b era un incognita perchè non ha segnato molto ma ha tecnica e non c’è dubbio. ( ora mi vedo il secondo tempo, il primo non l’ho visto) ah forse stroppa lo vedeva più come trequartista può essere? ( in ogni caso prenderebbe il posto di floriano calderini lodesani.

RobyFoggia
RobyFoggia
3 Anni fa
Reply to  maurizio67

Si….lo hanno considerato non adatto per la B! E lo hanno dato in prestito al Pordenone! È incredibile! Mi viene da ridere….