Foggia-Venezia 2-2 Finale

Un Foggia vergognoso riesce, grazie al grande contributo del Venezia, ad evitare l’ennesima sconfitta. Sotto di ben due reti e a partita praticamente conclusa riesce nel giro di pochi minuti a ristabilire la parità tra l’incredulita’ degli avversari che per tutta la gara avevano dominato i satanelli. Forse un pizzico di presunzione da parte dei lagunari favorisce il miracoloso recupero. Il primo tempo si chiude con gli ospiti in vantaggio grazie a Zigoni, la ripresa vede sempre gli uomini di Inzaghi padroni del campo che raddoppiano ancora con Zigoni. I lagunari si divorano numerose palle gol, la più importante capita sui piedi di Falzerano che da pochi passi manda la sfera sul palo. Quando tutto sembrava chiuso i rossoneri raddizzano la gara con Beretta ed allo scadere con il subentrato Deli.

Redazione Foggialandia.it

Commenti

commenti

8
Lascia un commento

Please Login to comment
8 Comment threads
0 Thread replies
1 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
Rudypaul84fgTotobla Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Totobla
Membro
Totobla

Ma cosa cazzo fischiano.. oggi potrebbe essere la partita della svolta e fischiano.. pazzesco

paul84fg
Membro
paul84fg

STROPPA VATTENE. L ha urlato tutto lo stadio….. sit 4 gnorant d pallon.

Totobla
Membro
Totobla

Oggi a leggere i commenti predominanti mi sono accorto di non capire niente di calcio. Io ho visto una partita in cui una squadra (Il FOGGIA) con tutti i suoi limiti tecnici e psicologici ha cercato di fare la gara ed una squadra tecnicamente ed emotivamente superiore con le ripartenze ha sfruttato le amnesie e gli orrori difensivi dell’altra squadra per segnare. Sapete cosa vuol dire giocare con la paura addosso? Iniziare la partita della vita in svantaggio dopo 4 minuti? Nonostante ripeto TUTTI I LIMITI oggi la squadra ha gettato il cuore oltre l’ostacolo, ripeto era da vincere soprattutto… Leggi altro »

Totobla
Membro
Totobla

Maria Assunta Scelsi io ho provato orgoglio per quello che hanno fatto. Col senno di poi è facile dire ha messo o non ha messo.. ogni scelta a fine partita è opinabile tutti sono bravi a fare la squadra al 96esimo.. avete sostenuto la squadra finora ed oggi che potrebbe essere l’equivalente della partita col Melfi dell’anno scorso fate i contestatori? Assurdo veramente

Totobla
Membro
Totobla

Chiara Antinicelli fino a questa partita di lati positivi non ce n’erano. Oggi almeno la reazione c’è stata. I LIMITI restano tutti ma cosa si pretende. Diamanti dallo sterco? Ripartiamo dai lati positivi.. che almeno oggi ci sono stati. I lati negativi sono noti cerchiamo di arrivare a gennaio nel migliore dei modi poi cerchiamo di porre rimedio.. Ma contestare dopo la partita di oggi quale apporto positivo può dare?

Totobla
Membro
Totobla

Maria Assunta Scelsi l’amarezza deriva da un’aspettativa non corrisposta. Io sono d’accordo al 100% sul fatto che la squadra abbia dei GROSSI limiti ma questa consapevolezza genera in me aspettative molto basse. Non mi aspetto di vincere 3 a 0 contro la squadra che ha la miglior difesa della serie B. Mi aspetto di soffrire. Se soffro e perdo come avvenuto nelle scorse partite mi girano anche, ma se soffro (come mi aspetto) e riesco a pareggiare guardo il lato positivo della partita. La possibilità di dare una svolta almeno sotto il profilo psicologico. Il carente, deficitario, pessimo lato tecnico… Leggi altro »

Totobla
Membro
Totobla

Roberto Longhi ti sottoscrivo

Rudy
Membro
Rudy

Sottoscrivo quanto detto da Totobia e Roberto Longhi