Foggia-Venezia 2-2 Finale

Reading Time: < 1 minute

Un Foggia vergognoso riesce, grazie al grande contributo del Venezia, ad evitare l’ennesima sconfitta. Sotto di ben due reti e a partita praticamente conclusa riesce nel giro di pochi minuti a ristabilire la parità tra l’incredulita’ degli avversari che per tutta la gara avevano dominato i satanelli. Forse un pizzico di presunzione da parte dei lagunari favorisce il miracoloso recupero. Il primo tempo si chiude con gli ospiti in vantaggio grazie a Zigoni, la ripresa vede sempre gli uomini di Inzaghi padroni del campo che raddoppiano ancora con Zigoni. I lagunari si divorano numerose palle gol, la più importante capita sui piedi di Falzerano che da pochi passi manda la sfera sul palo. Quando tutto sembrava chiuso i rossoneri raddizzano la gara con Beretta ed allo scadere con il subentrato Deli.

Redazione Foggialandia.it

Subscribe
Notifica di

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

8 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Totobla
Totobla
3 Anni fa

Ma cosa cazzo fischiano.. oggi potrebbe essere la partita della svolta e fischiano.. pazzesco

paul84fg
paul84fg
3 Anni fa

STROPPA VATTENE. L ha urlato tutto lo stadio….. sit 4 gnorant d pallon.

Totobla
Totobla
3 Anni fa

Oggi a leggere i commenti predominanti mi sono accorto di non capire niente di calcio. Io ho visto una partita in cui una squadra (Il FOGGIA) con tutti i suoi limiti tecnici e psicologici ha cercato di fare la gara ed una squadra tecnicamente ed emotivamente superiore con le ripartenze ha sfruttato le amnesie e gli orrori difensivi dell’altra squadra per segnare. Sapete cosa vuol dire giocare con la paura addosso? Iniziare la partita della vita in svantaggio dopo 4 minuti? Nonostante ripeto TUTTI I LIMITI oggi la squadra ha gettato il cuore oltre l’ostacolo, ripeto era da vincere soprattutto… Leggi altro »

Totobla
Totobla
3 Anni fa

Maria Assunta Scelsi io ho provato orgoglio per quello che hanno fatto. Col senno di poi è facile dire ha messo o non ha messo.. ogni scelta a fine partita è opinabile tutti sono bravi a fare la squadra al 96esimo.. avete sostenuto la squadra finora ed oggi che potrebbe essere l’equivalente della partita col Melfi dell’anno scorso fate i contestatori? Assurdo veramente

Totobla
Totobla
3 Anni fa

Chiara Antinicelli fino a questa partita di lati positivi non ce n’erano. Oggi almeno la reazione c’è stata. I LIMITI restano tutti ma cosa si pretende. Diamanti dallo sterco? Ripartiamo dai lati positivi.. che almeno oggi ci sono stati. I lati negativi sono noti cerchiamo di arrivare a gennaio nel migliore dei modi poi cerchiamo di porre rimedio.. Ma contestare dopo la partita di oggi quale apporto positivo può dare?

Totobla
Totobla
3 Anni fa

Maria Assunta Scelsi l’amarezza deriva da un’aspettativa non corrisposta. Io sono d’accordo al 100% sul fatto che la squadra abbia dei GROSSI limiti ma questa consapevolezza genera in me aspettative molto basse. Non mi aspetto di vincere 3 a 0 contro la squadra che ha la miglior difesa della serie B. Mi aspetto di soffrire. Se soffro e perdo come avvenuto nelle scorse partite mi girano anche, ma se soffro (come mi aspetto) e riesco a pareggiare guardo il lato positivo della partita. La possibilità di dare una svolta almeno sotto il profilo psicologico. Il carente, deficitario, pessimo lato tecnico… Leggi altro »

Totobla
Totobla
3 Anni fa

Roberto Longhi ti sottoscrivo

Rudy
Rudy
3 Anni fa

Sottoscrivo quanto detto da Totobia e Roberto Longhi