Foggia-Venezia 2-2:le pagelle

pagelle
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Venezia domina per novanta minuti una partita ormai vinta ma quando tutto sembrava segnato la dea bendata bacia i satanelli regalandogli un punto prezioso.

Tarolli 6. Subisce due gol per lo scarso valore tecnico dei suoi compagni di reparto, allo stesso tempo compie altrettante parate che salvano il risultato

Camporese 4 . Esce per infortunio al trentacinquesimo ma è complice della dormita generale che regala il gol del vantaggio agli avversari

Coletti 4. Bruttissima partita la sua condita da interventi maldestri che portano sempre gli avversari davanti all’estremo difensore rossonero

Martinelli 3. Spaesato e confuso per tutta la gara, non può giocare in serie B dove i giocatori avversari puntualmente si prendono gioco di lui.

Loiacono 5,5. Partecipa all’azione che porta Deli al pareggio ma è l’unico suo lampo, cerca nella ripresa di abbattere l’unica certezza che ha in questo momento il Foggia, Tarolli

Celli 2. Forse gli farebbe bene un po’ di panchina, forse quelle buone prestazioni hanno fatto esaltare un po’ troppo il ragazzo

Gerbo 4. Gioca da ormai troppe partite sotto le sue potenzialità, non riesce più a dare quella spinta necessaria al Foggia

Vacca 3. Inconcludente per tutta la gara, forse è arrivato il momento di cambiare aria

Agnelli 5.Il cuore non basta, non azzecca mai un passaggio verso i suoi compagni

Agazzi 5. Corre a destra e sinistra , avanti e dietro come un pazzo ma allo stesso tempo sembra un pesce fuor d’acqua

Deli 6.Realizza il gol che porta il Foggia al pareggio regalando a Stroppa il punto che forse gli salva la panchina.

Chirico 5. Tanto fumo e poco arrosto per tutta la gara però allo stesso tempo ha il merito di servire a Beretta il pallone che apre la gara

Floriano 5. Entra nella ripresa per dare quella spinta in più e a momenti non gli riesce il tiro della “domenica “

Beretta 4. E’ vero, realizza il gol che riapre la gara, ma è imbarazzante il suo atteggiamento che lo contraddistingue nei novanta minuti

Stroppa 3.Deli gli salva la partita ma sono irritanti i suoi cambi moduli, non può giocare con una difesa a tre quando in squadra non ha dei “veri” difensori centrali

Mister Inzaghi 10.Campione in campo e campione nella vita, onore a te Pippo

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento

2
Lascia un commento

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
RobyFoggiaValenciaFG Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

Ahimè devo dire che l’unico costante tutti i 90’ è stato Chiricò, l’unico a fare cross, entrare in area e cercare il tiro, anche se gli riesce 1 su 8.
Per il resto tutti inguardabili…. ma sarà lo scoch che si portano dietro? Mai visto sbagliare tanto a Coletti!

RobyFoggia
Ospite
RobyFoggia

Sinceramente, seguo da più di quarant’anni il Foggia e non riesco a capire tutto questo amore per Stroppa, il quale ha riconosciuto il lavoro fatto da De Zerbi prima di lui e risponde “me ne frego” ai fischi della tifoseria. Sinceramente proprio non capisco. Inoltre dichiara di non conoscere il motivo per cui la squadra ha reagito solo negli ultimi minuti di gioco….. Se ne frega forse perchè un giorno andrà ad allenare (leggi “sfasciare”) un’altra squadra e lo pagheranno lo stesso? Forse non conosciamo le reali motivazioni della debacle di questa squadra, certo è che a me Stroppa continua… Leggi altro »