Gli arbitri della 20ma giornata

arbitro
Tempo di lettura: 1 minuto

L’Aia ha appena diffuso il tabellino degli abbinamenti per le gare della 20ma giornata. Salernitana-Foggia sarà arbitrata dal sig. Valerio Marini di Roma:

Abbinamenti

ASCOLI – PESCARA giovedì 21 dicembre ore 20.30
BARONI
ROSSI C. – VILLA
IV: ABBATISTA

BARI – PARMA giovedì 21 dicembre ore 20.30
PICCININI
ROSSI L. – OPROMOLLA
IV: MARINELLI

CESENA – PALERMO giovedì 21 dicembre ore 20.30
SACCHI
BELLUTTI – PAGNOTTA
IV: ROS

CITTADELLA – CARPI giovedì 21 dicembre ore 20.30
PILLITTERI
SORICARO – CALIARI
IV: ILLUZZI

EMPOLI – BRESCIA giovedì 21 dicembre ore 20.30
RAPUANO
BORZOMÌ – COLAROSSI
IV: PISCOPO

FROSINONE – ENTELLA giovedì 21 dicembre ore 20.30
SERRA
DEI GIUDICI – LOMBARDI
IV: DI MARTINO

NOVARA – PERUGIA giovedì 21 dicembre ore 20.30
NASCA
FORMATO – SCARPA
IV: CLERICO

SALERNITANA – FOGGIA giovedì 21 dicembre ore 20.30
MARINI
GALETTO – MARGANI
IV: DI PAOLO

SPEZIA – AVELLINO giovedì 21 dicembre ore 20.30
BALICE
BRESMES – IMPERIALE
IV: PINZANI

TERNANA – PRO VERCELLI giovedì 21 dicembre ore 20.30
SAIA
CECCONI – RASPOLLINI
IV: GUIDA

VENEZIA – CREMONESE mercoledì 20 dicembre ore 20.30
LA PENNA
INTAGLIATA – SECHI
IV: FOURNEAU

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento

3
Lascia un commento

Please Login to comment
1 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
MickyBrian Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Brian
Membro
Brian

E se invece fossero prestiti con riscatto e contro-riscatto? Sarebbe ugualmente male o no?

(Anche perché nella presentazione di Nember gli hanno fatto proprio la domanda sulle partnership con squadre di serie a per giovani di serie a da valorizzare, lui ha risposto che ”bisogna andare d’accordo con tutti ma non ”sposarsi” con nessuno, collaborazioni fini a se stesse non servono’)

Micky
Membro
Micky

Esatto. E poi esistono anche altre forme del tipo: a fine campionato la proprietà torna al mittente, ma un x per cento sull’incremento di valore di mercato del calciatore spetta alla squadra che lo ha fatto giocare.
Non c’è limite alla fantasia umana ed alla libertà di forme contrattuali (unico limite che i contratti abbiano un oggetto lecito).

Brian
Membro
Brian

buono pure questa formula, me ne ero scordato.