Foggia, Nember: “Vacca ha espresso il desiderio di andare via”

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ intervenuto durante la trasmissione televisiva Kickoff, in onda su Telefoggia, il direttore sportivo del Foggia, Luca Nember, per parlare dell’attuale situazione in casa rossonera, soprattutto in ottica mercato. Queste le sue parole: “I tre punti di ieri fanno piacere. E’ un risultato che ci aiuta a migliorare la classifica, ci speravamo e stiamo lavorando per questo giorno dopo giorno. Siamo stati un po’ fortunati, però anche noi potevamo sfruttare qualche occasione sullo 0-0. Il mercato di gennaio è difficile. Cercheremo di intervenire dove possibile per migliorare la rosa. Bisogna portare giocatori che comunque non ci spostano gli equilibri che ci sono in questo momento nella squadra. Vacca in tribuna? Scelta improvvisa no, di improvviso non c’è nulla. Vacca ha rappresentato per Foggia un passaggio importante, è stato premiato come miglior centrocampista dello scorso anno. Il suo è stato un percorso importante, però per il rispetto della società e dei tifosi, non essendoci le condizioni per continuare insieme, la società ha deciso in maniera tranquilla di far le proprie scelte. Lui ha espresso un desiderio diverso da quello di restare qui, non è tranquillo. Morto un papa se ne fa un altro. La rosa la possiamo migliorare in tutti i reparti per dare un po’ di esperienza in più per una salvezza tranquilla. Nura? Profilo che ci interessa, ci può dare più gamba, più forza. Ha qualità importanti, potrebbe essere inserito nella nostra rosa. Sadiq? Piace, ma ha molti club di Serie A che lo cercano. Garritano e Bani? La squadra ha bisogno anche di giocatori maturi. Qualche giovane possiamo pensarlo di inserire anche a giugno, non per forza da subito. Calciatori solo in prestito? Non avrebbe senso prendere molti giocatori solo per 5 mesi. Qualcuno sì. A Foggia si può fare calcio vero, c’è tutto per far bene. Chi viene qua deve essere convinto di poter dare tanto. Bisogna creare una squadra di giocare anche più tipi di gioco con i giocatori che arriveranno. Uscite? Ovviamente dipenderanno da quante operazioni in entrata si faranno. Chiricò-Carpi? Smentisco la voce, il Carpi l’ho sentito questa mattina e non si è parlato di questo. Su Vacca ho avuto qualche contatto con alcune squadre, bisogna cercare la soluzione migliore che faccia sia al caso nostro che del giocatore. Portieri? In questo momento stiamo bene con Guarna, Sanchez e Tarolli. Poi qualora ci fosse la possibilità di migliorare, vedremo il da farsi. Obiettivi? La società mi ha chiesto la Serie A per il prossimo anno. Quest’anno bisogna consolidare la posizione in Serie B, e chiudere assolutamente al più presto il discorso salvezza”.

Fonte – Foggia.iamcalcio.it

Lascia un commento

3
Lascia un commento

Please Login to comment
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
ValenciaFGgiovanniMicky Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
nuovi vecchi più votati
Notifica di
Micky
Membro
Micky

Maria Assunta anche a me quelle parole hanno scaldato il cuore.
Solo che non so quanta sincerità esista davvero in qs ambiente. Spero davvero sia quello che si son detti e che la proprietà era a sua volta sincera

giovanni
Membro

Buon giocatore vacca sicuramente ma alla fine la palla da destra verso sinistra o viceversa la sapeva muovere anche Marcello quinto o Fabio meduri…questo per dire che vacca cmq non è cmq un giocatore che con un passaggio ti libera davanti alla porta o fa chissà che di eclatante con questo ripeto da ex mediano che vacca cmq è un ottimo giocatore ma per me agazzi vale 2 vacca giocatore con più corsa più bravo nel recuperare palloni e che ha dimostrato di saper tirare il suo problema è avere pochi tatuaggi di postare meno foto di non avere un… Leggi altro »

ValenciaFG
Membro
ValenciaFG

Riguardo la questione Vacca devo dire che il giocatore sta cercando SOLO di incrementare il suo stipendio e guadagnare 250mila€/anno. Quindi ha un solo obiettivo. Un mercenario? Non so, me senz’altro irriconoscente. Comunque devo dire che le partite nelle quali lui ha fatto la differenza sono state troppo poche… molto meno di quelle che sarebbero dovute essere