Giudice Sportivo: 3000 euro di multa per il Foggia

arbitro
Tempo di lettura: 1 minuto

Di seguito, i provvedimenti presi dal Giudice Sportivo in base alle gare della ventunesima giornata:

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. FOGGIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso ripetutamente nel proprio settore numerosi fumogeni; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. BRESCIA per avere suoi sostenitori, al 22° del primo tempo, lanciato un fumogeno sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. PARMA per avere suoi sostenitori, al 1° del primo tempo, lanciato un fumogeno sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. PALERMO per avere ingiustificatamente causato il ritardato inizio della gara di circa tre minuti.

Due turni di stop per Da Cruz (Novara). Salteranno il prossimo turno: Cascione e Fazzi (Cesena), Lucarelli (Parma), Vitale e Minala (Salernitana), De Luca e Eramo (Virtus Entella), Gori (Frosinone) e Paolucci (Ternana).

 

Redazione Foggialandia.it

Lascia un commento

Lascia un commento

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notifica di